Abiti di velo per Capodanno

L’abito di velo, sensuale, accattivante, con una allure tutta femminile e seducente, torna alla ribalta per la moda Inverno 2016 2017 e ancora di più per l’ultima notte dell’anno. Per chi è ancora indecisa sul da farsi, ma soprattutto sul look da indossare per la serata più lunga e più scatenata dell’anno, la soluzione migliore, non troppo appariscente come le pailettes, altra tendenza molto forte, sono gli abiti di velo.

Le maison si sono scatenate realizzandone davvero di tantissimi modelli: con gonna ampia a ruota, con maniche a tre quarti, con ricami sulla parte superiore, completamente trasparenti da indossare con intimo in bella vista, ma anche con ricami di fiori rossi, a pois e con intarsi. Il colore che va per la maggiore è il nero, perché crea un effetto vedo non vedo con la pelle nuda, che nessun altro colore può creare. Ma molti brand hanno optato anche per colori di tendenza come il nudo, il bianco, il rosa baby. Insomma, le trasparenze dominano la scena del fashion system, basta solo scegliere quale modello può adattarsi meglio alla propria fisicità e a cosa abbinarlo.

A tal proposito, ecco 5 soluzioni, tutte completamente diverse l’una dall’altra, per indossare in modo eclettico e fantasioso un abito in velo. Prego, prendere nota per Capodanno!

Con pumps: l’effetto più elegante e glamour è quello dato dall’abbinamento con le classiche décolleté. Questo tipo di calzatura, tende a slanciare qualsiasi figura, indossando qualsiasi tipo di modello di abito. In questo caso, è perfetta per gli abiti in velo un po’ abbondanti, come quelli con gonna a ruota o con petticoat molto esteso, che tendono a ingrossare la figura. Una clutch completerà il look.

Con combat boots: sono gli anfibi, stivaletti con lacci che oggi sono molto di tendenza. Il risultato finale può essere quello di un outfit ibrido, a metà tra il bon ton e il grunge. Molto stile editoriale di moda da grandi riviste, è sicuramente adatto per chi ha intenzione di trascorrere tutta la notte in giro per locali, a ballare e scatenarsi. La chicca? Abbinarlo a choker alla gola, per catapultarsi direttamente nel passato con uno stile prettamente anni ’90.

Con maglione: le più freddolose avranno un motivo in più per indossare gli abiti in velo. Croce e delizia perché fanno patire il freddo, ma sono così tanto femminili. Allora, la soluzione migliore è quella di abbinarli a un maglione oversize, di quelli in lana grossa, caldissimi e avvolgenti. Con un abito sia con gonna a ruota che con gonna che scende a tubo. L’effetto contrasto di volumi è assicurato.

Con jeans: chi l’ha detto che l’abito non si possa indossare con un paio di pantaloni? Quest’inverno, come strascico dell’estate, i pantaloni e gli abiti vanno di pari passo. Se poi il vestito è di velo, ancora meglio. Si può pensare di abbinare un abito in velo, di quelli completamente trasparenti sulle gambe e scegliere di indossare un paio di comodi jeans. Come se l’abito fosse una camicia un po’ lunga. Le scarpe migliori? Sandali minimali. Certo, fa un po’ freddo, quindi per chi deve stare in giro, un sì decido a calzino sparkling.

4f7b0_1.pinterest.com

Con l’intimo: la lingerie in bella vista è una prerogativa delle più audaci, ma l’abito in velo permette anche a chi non ha faccia tosta, di osare di più. Basta indossare un intimo più coperto, come una fascia al posto del reggiseno e una culotte non troppo scollata e il gioco è fatto. L’effetto rock? Un chiodo in pelle, che sia corto. Il lato b deve essere mostrato!

Di seguito  una gallery con alcuni modelli da cui prendere spunto.

 

 

di Mariagrazia Ceraso