Alberta Ferretti disegna le nuove divise Alitalia

Sì le abbiamo odiate e non l’abbiamo mai nascosto: prima le abbiamo criticate quando sono state presentate ufficialmente e poi ancora di più quando abbiamo visto le povere hostess indossare quelle divise a bordo degli aerei che abbiamo preso per girare in Italia e nel mondo. Di cosa stiamo parlando? Ma delle orribili divise Alitalia rosse e verdi, che non abbiamo mai digerito. Ma gioite: le prossime saranno realizzate dalla divina Alberta Ferretti. Garanzia di glamour assicurata!

Per fortuna Alitalia cambia look e questa volta è stato scelto un grande nome della moda italiana che ci regala sempre collezioni da sogno: quindi sappiamo già che i nuovi abiti del personale di volo della compagnia battente bandiera italiana saranno decisamente migliori di quelle viste finora.

Alberta Ferretti ha ammesso di voler creare delle divise che siano eleganti, ma anche pratiche, così che il personale di volo e di terra possa sentirsi a proprio agio negli abiti che andrà a indossare da mattina a sera, in ogni momento della giornata lavorativa e anche in ogni stagione,c ome sottolineato in una nota resa pubblica dal gruppo di moda.

Alitalia è un simbolo iconico e istituzionale del nostro Paese. Per questo ho subito accettato con entusiasmo la proposta di disegnare le nuove divise della compagnia. Mi piace l’idea di portare la creatività, l’eleganza e la qualità del nostro Paese nel mondo“.

Di sicuro farà meglio delle divise che siamo stati abituati a vedere in questi ultimi tempi: probabilmente saranno già disponibili per la prossima estate e per Alitalia potrebbe essere un nuovo punto di partenza, viste le vicissitudini non proprio tranquille che la compagnia aerea sta affrontando in questo periodo.

Luigi Gubitosi, Enrico Laghi e Stefano Paleari, commissari straordinari di Alitalia, sono certi che sarà un successo: “Siamo orgogliosi del fatto che Alberta Ferretti abbia accettato di disegnare le nuove divise Alitalia. Sono tradizionalmente un’icona di stile e vogliamo che siano un simbolo dell’italianità“.

di Redazione

  • In questo articolo:
  • Moda