Cappotti maculati: il must have eccentrico dell’inverno

 

Con il freddo di questi giorni è ormai tempo di pensare a un bel cappotto per l’inverno, uno nuovo, diverso e magari un po’ irriverente che possa aggiungersi alla già vasta collezione di capispalla che (sono sicura) avete nell’armadio.

Se non volete optare per il classico cappotto nero/grigio/marrone, quest’anno avrete sicuramente modo di sbizzarrirvi visto che uno dei capispalla più proposti per questo autunno/inverno è senza dubbio il cappotto maculato visto in passerella lo scorso febbraio in quasi tutte le collezioni.

Cappotti maculati di MSGM, Miu Miu, Saint Laurent e Tom Ford
Cappotti maculati di MSGM, Miu Miu, Saint Laurent e Tom Ford

Tanti modelli diversi

I modelli sono tanti: sartoriali, “a uovo”, a trench, lunghissimi o appena sopra il ginocchio, ma la vera novità sono i mix di più fantasie o pellami: dettagli in rettile, tartan, pelle lucida o ancora macchie di leopardo un po’ astratte o stilizzate accostate alla più classica delle fantasie animalier.

Non solo cappotti, però: la fantasia animalier è, infatti, anche usata per vestire pellicciotte, parka e cappotti doppio petto, per un look animalier a trecentosessanta gradi perfetto per tutte le ore del giorno e della notte.

Scegliete i modelli più classici se volete solamente dare un tocco di malizia al vostro classico look, mentre optate per modelli ampi, un po’ shabby o super corti se volete rendere il vostro look giovane e fresco, ma con un dettaglio graffiante.
Desktop1

Il modo migliore per abbinarlo?

Prendete spunto dai look da passerella e dai lookbook dei siti di abbigliamento low cost: total look black proposti quasi ovunque, con qualche rara eccezione per MSGM che predilige un look bianco candido che sdrammatizza il cappotto animalier rendendolo super chic.

Evitate gli accostamenti di più fantasie a meno che non siate davvero sicure che il risultato sarà soddisfacente: il rischio è quello di fare un mix troppo ardito che alla fine difficilmente vi donerà.

Anche per quanto riguarda gli accessori è sempre meglio prediligere il low profile: una borsa rigida a mano o una tracollina simpatica, stivaletti alla caviglia con qualche centimetro di tacco e magari un paraorecchie di pelo per proteggersi dal freddo e rendere il tutto più divertente!

Cappottino maculato di Mango e pellicciotta maculata di Asos
Cappottino maculato di Mango e pellicciotta maculata di Asos

di Carlotta Rubaltelli