Come indossare i capi sportivi anche fuori dalla palestra

 

Da quando felpe e sneakers sono state sdoganate in passerella e hanno invaso le collezioni di ogni fashion brand, ci siamo abituate all’idea di accogliere anche i capi più sportivi nel nostro guardaroba. Prima indossavamo t-shirt, leggings e scarpe da ginnastica solo per fare attività fisica, adesso invece abbiamo imparato a sfoggiarli anche in altre occasioni.
Escluse le giornate in ufficio e gli eventi eleganti, chi ci vieta di uscire di casa con capi più confortevoli? Per lavoro spesso siamo costrette a sfoggiare vestiti eleganti e formali e almeno nel tempo libero possiamo anche concederci un’uscita con look più comodi e pratici!

Basta avere un po’ di buon gusto per indossare i capi sportivi anche fuori dalla palestra! In che modo? Prendete spunto da questi 3 look!

1° look

1
Pantaloni neri + felpa con stampa colorata

Per fare la spesa o una passeggiata non servono chissà quali outfit e anche un paio di pantaloni della tuta, se abbinati come si deve, possono fare la loro figura. Io ho scelto un paio di pantaloni neri di Nike (170 €), una felpa con stampa colorata di Adidas (75 €), uno zaino viola di Decathlon (3,99 €), delle sneakers nere di Nike (91 €) e un paio di occhiali da sole con lenti specchiate di Oakley (139 €).

2° look

2
Pantaloni bianchi + felpa grigia

Più semplice il secondo outfit composto da pantaloni bianchi (Gap 40 €), felpa grigia (Mango 19,99 €), sneakers nere (Adidas 180 €), zaino azzurro pastello (Oysho 25,99 €) e cappello con visiera (Nike 30 €). E’ una valida alternativa per chi non ama i colori troppo sgargianti!

3° look

3
Pantaloni rosa + t-shirt bianca

Le tonalità delicate contraddistinguono invece il terzo look che si compone di un paio di pantaloni rosa (Jardin Des Orangers 229 €), una t-shirt bianca (Mango 15,99 €), uno zaino rosa e nero di Asos (21,99 €), un paio di sneakers bianche (Converse 85 €) e dei calzini dai colori tenui (Oysho 6,99 €).

Foto di copertina: Vogue

di Valeria Ricca