Come lavare un abito con paillettes

Gli abiti con paillettes sono bellissimi, elegantissimi, chic e subito ci fanno sentire delle vere e proprie dive: per una serata speciale, ma anche per una cena formale o per un evento come un matrimonio, sicuramente un vestito tutto tempestato di brillanti dettagli è quello che fa al caso nostro. Ma come fare quando viene il momento di lavarlo? Portarlo ogni volta in lavanderia non è sempre possibile, anche perché quanto ci verrebbe a costare? Ecco, allora, come trattare gli abiti con paillettes!

Paillettes ne abbiamo?
Paillettes ne abbiamo?

Ecco una serie di cose da tenere in considerazione quando comprate e quando indossate un abito, oltre ai consigli per poterlo lavare:

– Usate l’abito solo in occasioni speciali, per non rovinare le paillettes e non sporcarlo troppo.

– Se con l’abito vi hanno dato delle paillettes di ricambio, conservatele con cura: potrebbero servirvi.

– Non mettete mai via l’abito sporco.

– Non lavate gli abiti con paillettes nella lavatrice, a meno che non ci siano scritte le indicazioni d’uso sull’etichetta del vestito.

– Comunque in lavatrice mai usare la centrifuga, perché le paillettes si rovinerebbero o staccherebbero.

– Mai usare l’asciugatrice.

– Per lavare l’abito a mano, preparate una bacinella piena d’acqua e con un po’ di detersivo neutro.

– Lasciate l’abito in ammollo per un’ora.

– Cambiate l’acqua nella bacinella per sciacquare l’abito.

– Asciugate lontano da fonti di calore e non alla luce diretta del sole.

Ora il vostro abito è pronto per essere indossato!

di Redazione