Cosa significa il monogram di Louis Vuitton?

Ci sono marchi di moda che hanno costruito la loro gloriosa storia su dei motivi diventati ben presto iconici e che ne rappresentano ancora oggi la fortuna. E’ il caso, ad esempio, del motivo Monogram di Louis Vuitton, che da più di 120 anni è l’emblema della maison di moda parigina. Ma come è nato il Monogram di Louis Vuitton? Se ve lo siete sempre chiesto, oggi ci pensiamo noi a raccontarvi tutta la sua grandiosa storia che ha origini molto lontane.

Il Monogram Louis Vuitton venne ideato nel 1896 e da allora è il simbolo del marchio di moda francese. Nel corso degli anni è stato spesso reinterpretato da grandi artisti di fama internazionale e oggi si può anche personalizzare, ma il suo fascino è sempre rimasto lo stesso dell’epoca. Insomma, un marchio davvero incredibile, come incredibile è la storia del marchio fondato da Louis Vuitton nel 1854.

Tutto è nato con il primo negozio di articoli da viaggio di Louis Vuitton, che sorgeva in Rue des Capucines a Parigi: nel giro di pochissimo il marchio è diventato famoso in tutto il mondo per i suoi bauli da viaggio. Bauli, valige, beauty case e cappelliere potevano essere personalizzati con le iniziali e i motivi a bande nei colori della famiglia o del casato, dipinti a mano. Così ogni accessorio era unico.

All’inizio i bauli erano rivestiti con il Grey Trianon, una tela cerata e impermeabile di cotone grigio. Nel 1872, per difendersi dagli imitatori, che già all’epoca copiavano il marchio, Louis Vuitton decise di introdurre un motivo a righe rosse e beige, per identificare i suoi bauli. In seguito il figlio Georges ideò prima il Damier (1888), un motivo a scacchi beige e marrone, e poi il Monogram Louis Vuitton.

Per il pattern Georges si rifece probabilmente ai simboli giapponesi (lo stile del Giappone andava particolarmente di moda all’epoca): fiori, simboli geometrici e le iniziali di Louis Vuitton diedero il via alla storia incredibile del Monogram Louis Vuitton, che oggi è un motivo composto da un fiore con quattro petali rotondi racchiusi in un cerchio, un fiore a quattro punte, un diamante con il fiore e le iniziali del padre.

La tela Monogram venne registrata nel 1897 come motivo e nel 1905 come marchio.

di Redazione

  • In questo articolo:
  • Moda