Da Michelle a Kate, quando il rosso è il segno di potere

 

Che sia il colore della passione, questo già lo sapevamo. E sapevamo anche che gli uomini non resistono a vestiti e rossetti total red. Ma che il rosso fosse anche il colore del potere al femminile forse ci era sfuggito. Ebbene, molte, negli anni, sono state le “dame in rosso” che hanno sfoggiato un abito o un capo spalla rigorosamente rosso.

Il rosso al femminile

Sembra strano ma, secondo uno studio dell’Università di Rochester (New York), le donne vestite di rosso sono considerate una minaccia sessuale dalle altre donne, nonostante questo colore sia stato usato moltissimo al femminile, a cominciare dal cinema. Vero è anche, però, che le attrici di rosso vestite sono diventate delle icone di sensualità a partire dalla mitica Kelly LeBrock, la “La signora in rosso” di Gene Wilder nel lontano 1984.

KELLY LE BROCK STARRING IN WOMAN IN RED - 1998
Kelly Le Brock in “La signora in rosso”.

E di altri esempi cinematografici ne abbiamo moltissimi, da Marilyn Monroe e Jane Russell in “Gli uomini preferiscono le bionde” di Howard Hawks (1953) a Julia Roberts in “Pretty Woman” (1990) che conquista definitivamente Richard Gere indossando un meraviglioso vestito rosso per la serata all’opera, e ancora da Nicole Kidman in “Moulin Rouge!” di Baz Luhrmann.

collage red
Rosso è sensuale

Senza dimenticare l’irresistibile Jessica Rabbit, icona di sensualità in “Chi ha incastrato Roger Rabbit?” di Robert Zemeckis del 1998.

who-framed-roger-rabbit-original2222
Jessica Rabbit

Il rosso come segno del potere

Il rosso è un colore molto amato da Kate Middleton. Usato sia sugli abiti che per i cappottini bon ton. Durante il viaggio in Canada, primo evento istituzionale della famiglia reale al completo, la principessa ha stregato il mondo con un abito rosso di Preen, realizzato dallo stilista Thornton Bregazzi, lungo alla caviglia e con scollo asimmetrico, dal valore di 1.000 sterline.

kate-middleton-spagnoli--3-
Kate Middleton in tailleur rosso

Se in questa occasione la scelta del colore non è stata casuale, la principessa aveva già dimostrato di amare il rosso. In occasione, infatti, dei festeggiamenti per i novant’anni di sua Maestà la Regina Elisabetta II, Kate aveva sfoggiato un cappottino rosso di Zara, abbinato a un candido abito di pizzo bianco griffato Dolce&Gabbana. Risultato? Il cappotto rosso è andato sold out in una manciata di giorni.

GettyImages-531648500
Kate in cappottino rosso Zara, foto Getty Image.

Ma la bella duchessa non è l’unica ad adorare il red power. La quasi ex first lady d’America Michelle, proprio per il ballo d’insediamento del secondo mandato del presidente Obama, nell’ormai lontano 2013, si era presentata con un lungo abito rosso firmato da Jason Wu. Per l’occasione importante Michelle aveva sfoderato un look di grande charme, con un abito definito all’epoca in stile ”Diana Ross”, bello ed ”essenziale”.

President Obama and first lady Michelle Obama attend an inaugural ball at the Walter E. Washington Convention Center on Monday night.
Il presidente Obama e sua moglie Michelle nel 2013.

Ma l’amore di Michelle Obama per il rosso fuoco non si ferma qui. La first lady ha scelto il rosso anche durante la visita del presidente francese Hollande nel 2014.

michelle obama
Michelle Obama, Fancois Hollande e Barack Obama al balcone della Casa Bianca.

E ancora, per la cena di stato con il presidente Hu Jintao. Capelli raccolti e orecchini pendenti, la First Lady americana aveva indossato un abito di seta e organza di ispirazione orientale di Alexander McQueen in onore del leader cinese: il colore, che sembra non essere stato scelto casualmente, è il rosso arancio, striato con petali neri stampati.

michelle obama cina
La first lady in occasione della cena di Stato con il presidente della Cina Hu Jintao.

Da una quasi ex first lady a una quasi presidente, anche Hillary Clinton, fin dai tempi in cui ricopriva la carica di Segretario di Stato, nel 2009, ha dimostrato più volte di non saper rinunciare al rosso, soprattutto in fatto di giacche. E Hillary ha scelto il rosso anche per il confronto con l’avversario Trump. La “Lady in red” ha sfidato un candidato repubblicano in cravatta blu, finendo per imporsi con tutta la passione che il rosso porta con sé. E, soprattutto, vincendo quella freddezza di cui la Clinton è spesso accusata.

f1e2fa7c-3fa3-4880-9eeb-53bdda5dcff8
Donald Trump e Hillary Clinton.

Qualche curiosità storica.

Anche la regina d’Inghilterra Elisabetta II ama il total red, scegliendolo soprattutto per i cappotti, tanto per ricordare ai sudditi chi comanda ancora a Buckingham Palace…

6acd508c-4c87-4c79-8c84-3e4d43234519
La Regina Elisabetta II

Siamo a Washington nel 2004 e Laura Bush, moglie di George W. nella tradizionale foto natalizia sfoggia il rosso, usato tuttavia in poche occasioni. Qualcuno, malignamente, diceva che era lei il vero uomo alla Casa Bianca.

Laura-Bush-2004
Laura Bush

Washington. Nancy Regan con il marito Ronald: donna di polso, la first lady degli anni ’80. E in rosso la si vedeva spesso.

reagan_and_diana
La Reagan con la principessa Diana.

 

di Fabiana Pellegrino