Dimensione Danza: quando l’abbigliamento sportivo diventa fashion

Mi ricordo che quando ero ai primi anni delle scuole superiori, tra noi ragazze era scoppiata la moda (anzi diciamo proprio l’ossessione) per Dimensione Danza. Se non avevi il pantalone da ginnastica con elastico brandizzato e risvolto, almeno nella mia scuola, eri proprio out! Insomma l’abbigliamento sportivo era diventato cool grazie a questo brand, nato dalla passione per la danza, sport praticato dalla moglie del fondatore del brand, Enrico Baroni, occupato invece nella moda.

City e weekend collection
City e weekend collection

In quest’ultimo periodo e soprattutto, con la collezione Primavera – Estate 2011, Dimensione Danza ha voluto mettersi in gioco creando capi easy-to-wear, quindi non soltanto per lo sport, ma anche per la vita quotidiana. Tant’è che, la collezione del brand, può essere idealmente suddivisa in quattro momenti della vita quotidiana della donna e, per ognuno di essi il brand propone dei capi ad hoc!

La collezione City, per il tempo libero da vivere in città, con capi glamour ma informali d’ispirazione militar chic. Si va dai pantaloni cargo in raso, alle t-shirt dal taglio asimmetrico e teschi in strass, a stampe floreali effetto camouflage.

E per il weekend? Anche per questo Dimensione Danza ha le sue proposte: pantaloni in cotone o lino rigato, bermuda in felpa verde militare per un look casual, femminile e raffinato.

E se il weekend lo passiamo in casa? Ecco la linea pensata per i momenti in cui, anche nei pressi di casa, si ha il desiderio di sentirsi a proprio agio, senza rinunciare al glam: vivacissimi colori fluo, tute one piece, t-shirt e canotte dai tessuti impalpabili.

Home style
Home style

E poi, ovviamente, il cavallo di battaglia di Dimensione Danza: la collezione per il suo regno. La palestra! Dedicata a tutte le ragazze che, via il trucco e via il parrucco, vogliono comunque sentirsi comode e belle durante l’allenamento.

gym collection
gym collection

Ed io? Ho scelto di indossare la gonna a balze e un top, tono su tono che, combinati insieme così, diventano un romanticissimo vestito!

La mia scelta
La mia scelta

di Irene Colzi