Ferragamo: l’eleganza senza tempo

Ieri sera sono stata ad un cocktail party alla boutique di Salvatore Ferragamo a Piazza dei Martiri qui a Napoli, un occasione mondana dove mi sono divertita davvero tanto. Ero in compagnia della mia inseparabile amica e fotografa Federica e di Fabrizia, blogger di “Cosa mi metto???” e napoletana come me, con cui ho passato allegramente la serata tra un bicchiere di champagne e qualche tartina. Siamo arrivate verso le 18:30 e dopo un aperitivo di benvenuto, qualche foto di rito fatta dai fotografi, abbiamo iniziato a girovagare per la boutique per ammirare le nuove creazioni della maison Ferragamo.

La nuova collezione: gli abiti

Abbiamo avuto occasione di vedere la collezione p/e 2012 completamente esposta all’interno del negozio… e non solo!! Infatti delle splendide modelle passeggiavano tra gli invitati indossando con disinvoltura gli abiti della collezione primaverile Ferragamo… di cui mi sono letteralmente innamorata. Pantaloni palazzo dai colori accesi e decisi realizzati in tessuti fluidi e morbidi, tailleur dritti e dai tagli netti che si fermano alle caviglie per lasciare il piede scoperto affinchè possa mostrare in tutto il suo splendore il sandalo. Le camicette dalle fantasie animalier o fiorate sono state tra le mie preferite, abbinate a pantaloni in seta anch’essi stampati e a foulard che regalavano un tono vagamente retrò ai look proposti. Ma c’era anche molto bianco, biscotto, beige. I colori neutri e dall’eleganza senza tempo che indossati da soli in un color block o mixati a capi più vivaci, fanno sempre breccia nel mio cuore. Salvatore Ferragamo è sempre stato un fautore di collezioni chic ed eleganti, adatte ad una donna di classe e che ama sentirsi femminile in ogni momento della giornata, anche rinunciando ai tacchi.

Gli accessori

Infatti anche in questa collezione è presente una varietà di ballerine davvero vasta: dai modelli ultra-flat a quelli con un po’ di tacco per un look bon ton. Mi hanno colpita molto quelle di pizzo nere, devo dire che già guardandole lì ferme sullo scaffale, avevano un’allure fine e delicata… le ho immediatamente immaginate abbinate ad un vestito bianco e nero di media lunghezza che ho visto indossato ad una delle modelle.
Anche le borse erano molto belle e vi erano vari modelli che hanno attirato la mia attenzione. Le classiche pochette sono state riproposte in una palette vastissima di colori e di tessuti da abbinare a look più eleganti e da sera, le maxibag invece, in linea di massima erano realizzate nelle varianti neutre come il bianco o il beige. Personalmente preferisco quasi sempre indossare borse spaziose anche di sera, sono una che deve avere sempre qualsiasi cosa a portata di mano… pensate che difficilmente riesco ad uscire senza la mia agenda anche di sabato sera!
Devo dire che in definitiva, il sapore dell’estate aleggiava all’interno della boutique… verde, fuxia, blue… tutti colori che mi hanno immediatamente catapultata nelle mie estati Ischitane, dove da bambina trascorrevo giornate interamente passeggiando in spiaggia o in pineta per rinfrescarmi dalla calura estiva. Salvatore Ferragamo è sempre stato uno dei miei designer preferiti, lo conoscevo da bambina dai racconti di mio nonno, lo ho amato ancor di più all’università studiando a fondo la sua storia e la sua carriera, continuerò ad ammirarlo dopo la serata di ieri quando con immenso piacere ho potuto constatare che ancora una volta, non ha deluso le mie aspettative.

di Valentina Ciotola