Homeless shopping: nasce la ‘boutique’ per i senzatetto

 

Un progetto interessante che va spinto il più possibile!
Dall’idea del copywriter Kayli Levitan e dell’art director Max Pazak nasce “The Street Store”, il primo negozio a cielo aperto per i senzatetto.

TheStreetStore
The Street Store

 

Tutto è nato a Città del Capo per poi diffondersi in molte parti del mondo (da Oslo a Vancouver, da Bogotà a Buenos Aires, giusto per citarne qualcuna) e funziona così: sparsi per le strade della città si possono trovare dei cartonati, raffiguranti gli stand delle boutique, dove chiunque può lasciare vestiti usati e scarpe dismesse, offrendo così agli homeless una vera esperienza di shopping.

La speranza è di riuscire a diffondere il più possibile l’iniziativa: su www.thestreetstore.org è infatti possibile scaricare le slide dei manifesti per creare uno “shop” in qualunque città.
Che ne dite, ci proviamo a spingere il più possibile il progetto?

di Eliana Avolio