I cappelli da non lasciarsi scappare per l’inverno che verrà

 

L’autunno/inverno è la stagione giusta per sfoggiare i cappelli.
Ci vuole personalità per indossarne uno, ma il cappello è davvero un accessorio che può fare la differenza e dare molta personalità.
Molte volte è la chiave per creare un look particolare e di sicuro effetto, ma scegliere il cappello che più ci dona non è sempre una scelta facile perché a ogni viso e a ogni acconciatura dona un particolare modello e occorre guardarsi nel complesso per capire se è davvero il quid in più per dare un’accelerata al nostro stile.

PhilipTreacyCappello
L’indiscusso maestro designer di cappelli è sempre Philip Treacy, qui un suo modello

Se amate il classico puntate sui modelli evergreen come borsalino e basco, andrete sul sicuro; se invece volete catturare l’attenzione, scegliete dei modelli particolari con dettagli stravaganti, modellati in forme inusuali.
Non serve ricercare le sculture di Philip Treacy, in Italia Patrizia Fabri realizza cappelli per tutti i momenti, particolarissimi e di eccellente fattura.

PatriziaFabriCappelli
Antica Manifattura Cappelli, Patrizia Fabri

Questo inverno gli accessori per capelli saranno un grande trend e, tra questi, i cappelli rivestiranno un ruolo fondamentale.
Non solo per ripararsi dal freddo, ma anche come complemento per arricchire e caratterizzare il look.
I materiali preferiti per la stagione fredda sono sempre il feltro, la lana, il tweed e il velluto, colorato e ricco di accessori come piume, perle, gioielli.
La moda si ispira sempre allo street-style ed ecco che i beanie morbidi saranno tra i cappelli più presenti nei negozi e nei nostri guardaroba.

Cappelli1
Public School, Concept Korea, Coach

Calato sulla fronte o appoggiato a incorniciare il viso e lasciare libera la frangia, il beanie morbido è l’accessorio giusto per ripararsi dal freddo ed essere trendy allo stesso tempo.
Sceglietelo in lana, con applicazioni e patch o puntate sul mohair, morbidissimo e peloso.

cappelli2
Catherine Walker, Gucci, Alexander Wang, Fausto Puglisi

Se il cappello non fa proprio per voi, ma vi piace comunque l’idea di adornare testa e capelli, potrete optare per fasce in lana o in velluto e turbanti, trend che continuerà anche nella prossima primavera/estate.

Video: Chictopia

 

di Laura Chiari