I cropped pants si possono indossare anche d’inverno?

Secondo voi si possono indossare i cropped pants anche d’inverno? I pantaloni culotte, questo è anche l’altro nome con cui sono conosciuti, sono sotto al ginocchio, lasciano scoperta una bella porzione di gamba, quindi non si rischia di morire di freddo d’inverno? A quanto pare le vere fashion girl non patiscono il freddo come noi comuni mortali e hanno trovato comunque dei sistemi per portare i cropped pants anche durante la stagione invernale. Per esempio abbinando un bel cappotto lungo.

I pantaloni a culotte
I pantaloni a culotte

I cappotti devono essere belli ampi, tinta unita e il colore del pantalone deve fare un bel contrasto, quindi vietato il monocolore pantalone/cappotto. Con il cappotto io ho freddo d’inverno, ma devo essere un caso patologico.

Ai cropped pants a vita alta potete abbinare sia maglioni corti con pancia in vista (cropped sweater) che maglioni lunghi (maxi pull). In quest’ultimo caso se decidete di portarli fuori dai pantaloni, usate degli stivali, altrimenti la figura sembrerà più tarchiata.

A proposito di stivali, per risolvere il problema di quel pezzo di gamba esposto alle intemperie, magari potreste usare un bel paio di stivali alti, anche se si possono usare anche stivaletti più corti. Anche in questo caso meglio i contrasti di colori e non il monocolore.

L’altra alternativa è quella di abbinare i pantaloni culotte con le giacche in pelle (se va bene queste io le indosso in primavera). In questo caso i cropped pants devono essere neri, bene il contrasto con le magliette bianche o comunque chiare. A meno di non avere una giacca di pelle marrone, quindi in questo caso il pantalone deve essere sulla tonalità del beige e gli accessori sul nero.

Foto: Instagram

di Laura Seri