I jeans ci diranno se stiamo ingrassando

 

Levi’s e Google hanno unito le loro forze per realizzare un jeans davvero eccezionale. Ricordate che vi avevamo già parlato del Project Jacquard, il progetto del colosso di Mountain View per poter realizzare dei tessuti che potessero interagire con la nostra tecnologia? Dalla partnership tra Google e Levi’s, brand famoso in tutto il mondo per i capi in denim, nascono i primi jeans che ci diranno se abbiamo messo su qualche chilo.

Jeans da donna
Jeans da donna

Come funziona questo indumento che diventerà il migliore amico di tutte le donne che sono a dieta e che ci tengono alla loro linea? Non si conosce ancora molto in merito a questa wearable technology, ma sappiamo che i jeans saranno in grado di interagire con lo smartphone per poterci dire se stiamo ingrassando oppure no.

I jeans saranno realizzati con particolari tessuti tecnologici intrecciati durante la creazione del capo di abbigliamento. Altro non si sa, anche se Paul Dillinger, vice presidente del settore innovazione di Levi’s, ha detto:

Sarà un’opportunità per sviluppare nuove forme e applicazioni a cui non abbiamo ancora pensato. Il potenziale è dato dal fatto che gli input provengono dai gesti: incrociare le gambe, colpire qualcosa, sollevare dei pesi“.

Sarà un bene o sarà un male sapere dai jeans con sensori che stiamo mettendo su peso? Non diventerà una tortura indossare i nostri jeans preferiti?

di Redazione