I pantaloni a zampa sono ancora di moda

Non c’è niente da fare: non ci liberemo mai dei pantaloni a zampa. Negli anni Sessanta, prima, e in quelli Settanta, dopo, sono stati un capo di moda must have sia per il guardaroba di lei sia per il guardaroba di lui. E anche nel prossimo autunno-inverno 2017-2018 saranno un trend da non sottovalutare e da tenere in considerazione per i nostri outfit di tendenza. Non ce la faremo mai a dimenticare quei pantaloni che in fondo diventano larghi quanto la zampa di un elefante: e allora impariamo a indossarli per benino!

I pantaloni a zampa o i pantaloni a campana, quelli dal taglio flares, per dirlo con un termine inglese, sono presenti nelle nuove collezioni di moda dei brand per l’autunno-inverno 2017-2018. Abbiamo sia i classici jeans a zampa di elefante, sia modelli più eleganti in velluto, in tessuto caldo o persino in lana!

I pantaloni a zampa d’elefante si riconoscono facilmente in mezzo agli altri: sono aderentissimi nella parte superiore, sopra il ginocchio, per poi allargarsi dopo nella parte inferiore, diventanto extra large al fondo. Il modello slancia la figura, a patto di indossare i pantaloni con un paio di zeppe o di tacchi alti, altrimenti per le ultra flat dovremmo essere magrissime e altissime.

Come indossare i pantaloni a zampa? Ricordiamoci innanzitutto di scegliere il modello più adatto: sì alla vita bassa se siete in forma, sì ai pantaloni bianchi se ci avete dato dentro con palestra e dieta, altrimenti optate per un denim a vita alta con tasconi dietro che nascondono un po’ le imperfezioni.

I pantaloni a zampa si abbinano bene a ogni top, a patto di non esagerare con i volumi: già abbiamo le gambe che sono oversize, magari optiamo per maglie o camicie che non siano troppo esagerate.

Per il resto osate anche con i colori: l’autunno-inverno 2017-2018 sarà a tinte forti!

di Redazione