Il cardigan: sta bene a tutte, scopriamo perchè!

Tempo incerto, giorni di quasi primavera si alternano a settimane di gelo e neve prevista un po’ ovunque. Ecco, dobbiamo prepararci. Già abbiamo parlato della famosissima tecnica sponsorizzata dalle nonne cioè quella di vestirci a cipolla (che non tradisce mai!), quindi oggi vi propongo un po’ di alternative tutte da personalizzare e che soprattutto stanno davvero bene a tutte. Il punto focale dei look che vi propongo oggi è il cardigan di lana, quello con i treccioni grossi che avvolgono, riscaldano, ci fanno sentire al sicuro. Il cardigan è un capo perfetto da indossare in qualsiasi occasione secondo me, soprattutto se completiamo il look con gli accessori giusti. C’è chi pensa che questo sia un capo prevalentemente casual… ma sapete che adoro sperimentare e creare look dai contrasti forti. Amo i contrasti, sono quasi una sfida per me!

Kelly Rowland in ASOS cardigan. Ph. southmoltonstyle
Kelly Rowland in ASOS cardigan. Ph. southmoltonstyle
ph. Federica Nardelli per Piusc.it
ph. Federica Nardelli per Piusc.it

Un capo che sta bene a tutte

La prima cosa importante da precisare è che possiamo davvero indossarlo tutte. Ci sono abiti che per la nostra corporatura magari non ci stanno proprio benissimo e non mi riferisco soltanto a chi non ha una linea perfetta. Conosco persone assolutamente magre ed asciutte a cui non stanno bene i pantaloni aderenti oppure determinati modelli di jeans. Nel mio caso ho un brutto rapporto con i maglioni a collo alto… spesso sono troppo aderenti e sottolineano eccessivamente la fascia addominale (infatti io non li indosso veramente mai). Idem per i maglioni a scollo a “V” con la molla alla base, li trovo davvero molto scomodi: infatti non riesco mai a trovare un modello che durante il giorno non mi si arrotoli sui fianchi durante le mie frenetiche ore lavorative. Dopo vari esperimenti e varie prove di “comodità” (al lavoro specialmente voglio il comfort prima di tutto che cerco di coniugare sempre con look non banali e fashion) sono giunta alla conclusione. Il mio capo “must have” invernale è il cardigan in lana come avrete capito; ne ho acquistati davvero tantissimi sia ai mercatini del vintage che sono la mia passione come ben sapete, che in giro sulla rete. Ho sbirciato un po’ su ASOS e su altri portali di vendita e devo dire che si trovano tanti modelli coloratissimi da avere nel proprio armadio.

ph. ephnastie
ph. ephnastie
ph. Style.it
ph. Style.it

Indossiamo il cardigan come un cappotto!

Oltre ad essere indossato come si dovrebbe, quindi come un maglione da tenere su tutto il giorno, vi suggerisco di sperimentare il metodo del cardigan/cappotto. Trasformiamolo, cambiamo il suo modo usuale di essere indossato. Ecco quindi che vi suggerisco al lavoro ad esempio, di indossare dei pantaloni palazzo in lana, una camicia morbida in cotone ed un bel cardigan che completi il nostro look. Ovviamente completando il tutto con accessori ad hoc.

outfit con pantalone palazzo
outfit con pantalone palazzo

Possiamo poi decidere di interpretare nella versione serale e quindi più elegante il nostro bel maglione. Una gonna in pelle a tubino, calze non anonime (vi propongo i pois di Goldenpoint) ed accessori più ricercati che completano un outfit perfetto per una cena o per una festa. Il tocco di classe è ovviamente anche dato dal make up: smalto e rossetto rosso infatti non devono mai mancare!

outfit con gonna in pelle
outfit con gonna in pelle

di Valentina Ciotola