Il (finto) piercing alle labbra è tornato di moda

Gli anni Novanta non sono mai morti. Sì, lo sappiamo che è passato tanto tempo ormai da quando quella decade è finita, eppure siamo ancora qui a parlarne e non solo perché in tv sono tornati i vecchi telefilm e le serie tv che ci hanno appassionati in quegli anni, ma anche perché la moda ciclicamente ci ripropone i trend dell’epoca. Certo, se ci pensiamo adesso non è che le tendenze di allora ci facciano impazzire, ma la moda è imprevedibile: ecco che anche il piercing alle labbra è tornato di moda.

Tranquilli, però, perché il piercing sulle labbra è sì tornato in auge, ma è rigorosamente finto! Sono moltissimi i marchi di moda che ce lo hanno mostrato sulle loro passerelle, così come sono diverse le celebrities che non hanno perso tempo e hanno accolto con gioia questo trend. Però l’importanza è che sia finto, così non ci fa nemmeno male.

Il piercing alle labbra, che però non è un piercing, ci arriva direttamente dagli anni Novanta: a differenze di quelli originali, però, non dovremo andarci a far bucare un bel niente, perché ci basterà acquistare, anche online (le foto si riferiscono ai modelli in vendita su Etsy) un pratico anellino removibile, da applicare sul labbro inferiore o superiore.

Non dovremo far altro che applicare l’anellino dove più ci piace e il gioco è fatto, avendo cura di farlo nella massima sicurezza e igiene: meglio dargli una lavatina prima, magari con un disinfettate.

Quando vi sarete stancate o se vi dà fastidio, potrete toglierlo con estrema facilità, a differenza del vero piercing che, invece, a volte, fa proprio dannare.

Che dite, accogliamo questo trend degli anni Novanta? Non è male come idea, anche perché se non ci piace, non dovremo pentirci di esserci bucate le labbra!

di Redazione