It-bag primavera-estate 2015

 

Le chiamano it-bag e sono le borse iconiche delle grandi maison, i modelli che ogni donna vorrebbe possedere. Si tratta di borse intramontabili che hanno fatto la storia di un brand e che ogni anno vengono rivisitate nei materiali, nei colori e nelle dimensioni.
Le vediamo tutto l’anno al braccio delle fashion influencer più famose e invadono le strade delle capitali della moda durante le varie fashion week: le it-bag sono un vero e proprio oggetto del desiderio, modelli che solo poche fortunate riescono ad avere.
I prezzi sono spesso proibitivi (superano i 1000 €), ma nonostante questo le it-bag sono sempre sold-out.

Ecco una selezione dei modelli più desiderati di questa stagione.

Le it-bag dei grandi nomi della moda

lusso
Le it-bag delle grandi maison

Splendide ma inaccessibili per noi comune mortali, 2Jours e Petit Faye che sono le it-bag di Fendi (1320 €) e Paula Cademartori (1316 €). Ampia scelta anche per le amanti delle tracolle: la borsa di Moschino (1196 €) a forma di giacca di pelle ha spopolato quest’inverno proprio come la mini Lock di Valentino (1250 €) che per la nuova stagione si tinge di nuovi colori. Tra le it-bag più amate ci sono anche Antigona di Givenchy (1350 €) e Drew, la deliziosa borsa di Chloé (1550 €).

Le it-bag più accessibili

medio
Le it-bag più accessibili

Meno costose ma altrettanto desiderabili le mini tracolle di Mulberry (310 €), Stella McCartney (425 €) e Furla (198 €) e Selma, la it-bag di Michael Kors (360 €).

Le proposte dei brand low cost

low cost
Le proposte dei brand low cost

Le catene di moda low cost non hanno dei veri e propri modelli di punta, le loro proposte cambiano ogni stagione in base ai trend del momento, ma spesso nelle loro collezioni si trovano delle borse molto simili alle le it-bag firmate.

Da Carpisa ad esempio potete trovare Tassa, una borsa a mano che ha molto in comune con Caba, la famosa it-bag di Saint Laurent. La borsa di Zara è molto simile alla Trapeze bag di Céline e anche la tracolla di Mango ricorda molto un altro celebre modello della maison: la Trio bag.

Per fortuna ci sono i brand low cost che sanno sempre come accontentarci!

Foto: Vogue

 

 

 

di Valeria Ricca