Jeans negli stivali: come evitare l’effetto arricciato del jeans?

Vi piacciono i jeans infilati negli stivali, corti o alti che siano? Lo so, fa molto anni Ottanta, però c’è a chi piace questo modo di indossare jeans e pantaloni. Adesso va più di moda indossare i leggings con gli stivali, ma c’è ancora chi preferisce i jeans. C’è però un problema con questa tendenza, che succede solo con i jeans e non con i leggings: il fastidioso effetto arricciato dei jeans nel punto di ingresso degli stivali. A differenza dei leggings, infatti, il jeans tende un po’ a risalire,  si arrotola e fa delle pieghe nel punto in cui entra nello stivale.

Questo è l'effetto arricciato da evitare
Questo è l’effetto arricciato da evitare

In effetti non è molto bello da vedersi, ma ci sono un paio di soluzioni. Nel primo caso si può applicare un elastico sul fondo del pantalone, magari usando clip robuste per poterlo attaccare e staccare a piacimento, un po’ come se fossero delle ghette o dei pantaloni da equitazione: in questo modo il jeans non tende a risalire.

L’altra alternativa, molto pratica e veloce (ed è quella che uso io), consiste nell’infilare un secondo paio di calzini che vada a bloccare la parte bassa del jeans, in modo da non farlo scorrere e piegarsi in alto. Non solo questo sistema è veloce, ma tiene anche più caldo il piede.

Foto: FlickrFlickr

di Laura Seri