Jumpsuit: must have della primavera-estate 2015

 

Sono riapparse in passerella nel 2013, sono state una delle tendenze più amate della scorsa stagione e anche quest’anno le jumpsuit si riconfermano uno dei capi must have della primavera-estate.
Perché hanno conquistato tutte? Sono fresche, leggere e pratiche: basta una jumpsuit e gli accessori giusti per essere impeccabili, non serve aggiungere altro!
Stanno sicuramente meglio alle donne alte e slanciate perché tendono a evidenziare le forme, ma anche chi ha qualche chilo di troppo può provare a indossarle magari prediligendo modelli non troppo aderenti e preferendo zeppe e tacchi alti a sandali flat e ballerine.

Ci sono jumpsuit eleganti, in seta o chiffon, ma anche proposte più casual da portare di giorno sia in ufficio che nel tempo libero.

Qualche idea per il vostro shopping di primavera? Ecco una selezione dei modelli di tendenza da scegliere in questa stagione.

Jumpsuit stampate

set stampate
Le jumpsuit stampate di Zalando, H&m e Zara

Da portare con scarpe basse o tacchi in base a quello che richiede l’occasione, le tute stampate sono un must di primavera. Potete scegliere modelli smanicati, a maniche lunghe o corte: le proposte per questa primavera-estate sono tantissime.

Jumpsuit di jeans

set denim
Le jumpsuit di jeans di Mango, Topshop e G-Star

Chi ama il denim, ma non vuole cedere al trend della salopette, può scegliere una jumpsuit di jeans. Ci sono molti modelli dai prezzi abbordabili come quelli proposti da Mango (49,99 €), Topshop (85 €) e G-Star (190 €).

Jumpsuit a tinta unita

set tinta unita
Le jumpsuit di Stradivarius, Sisley e Zalando

Se cercate qualcosa più serioso, optate per una jumpsuit a tinta unita. Con un paio di tacchi alti, sarà perfetta per trascorrere una giornata in ufficio senza il solito abito formale.

Jumpsuit corte

set corte
Le jumpsuit corte di Zalando, Zara e Mint & Berry

Cominciano a comparire nei lookbook dei vari brand anche le jumpsuit corte. Acquistarne almeno una in vista dell’estate potrebbe essere una buona idea.

 

Foto: WhoWhatWear

di Valeria Ricca