Karl Lagerfeld: il maestro creativo compie gli anni

“Dovrete aspettare la pubblicazione delle mie memorie prima di scoprire la mia vera età” – K. Lagerfeld

Oggi è il compleanno di Karl Lagerfeld, non riusciamo a dirvi la sua età con precisione perché, come lui stesso ha dichiarato, dovremo aspettare la stesura delle sue memorie, ma possiamo dire con certezza che la sua data di nascita viene localizzata tra il 1933 e il 1938 e siamo altresì certe che è nato il 10 settembre e l’occasione va celebrata!

Stylight ha creato un’infografica per celebrare questa ricorrenza che ci mostra tante curiosità sulla sua personalità e le ultime sfilate più spettacolari.

Quest’uomo memorabile ha avuto un forte impatto nel mondo della moda sin dai suoi esordi negli anni Cinquanta, quando lavorava per grandi brand di lusso come JEAN PATOU, CHLOE e FENDI.

Fonte: stylight.it
Fonte: stylight.it

Karl Lagerfeld ha tuttavia acquisito grande notorietà quando ha riportato CHANEL alla ribalta e ha contribuito a rafforzarne il mito. Durante questi anni a capo della maison il fashion designer ha costantemente lavorato al suo stile. Insieme alla musa Lady Amanda Karlech, Kaiser Karl ha rielaborato gli elementi distintivi di Coco Chanel, dalle perle al tweed, alle catene.

Fonte: stylight.it
Fonte: stylight.it
Supermarket - Métiers d’Art
Supermarket – Métiers d’Art

Il suo stravagante “Karlismo” può far divertire o storcere il naso e può a volte essere scioccante, ma come lui stesso ha affermato: “Ogni cosa che faccio è uno scherzo, io stesso lo sono”

Fonte: stylight.it
Fonte: stylight.it
Enchanted Forest - Environmental
Enchanted Forest – Environmental

“Ha creato show sensazionali, sconvolgendo e ridefinendo il look di CHANEL in tutti i modi possibili” si leggeva su Vogue nel 2004. Questo direttore creativo ha stupito l’intero mondo della moda con i suoi spettacolari fashion show, magistralmente orchestrati. Sempre innovativi, mai noiosi, i suoi show sono caratterizzati da eleganza e stravaganza.

Fonte: stylight.it
Fonte: stylight.it
Great wall of China
Great wall of China

Una domanda sorge spontanea: quest’uomo leggendario rallenterà mai? Lagerfeld risponde: “Perché dovrei smettere di lavorare? Se lo facessi, morirei. E a quel punto sarebbe tutto finito”

A questo link l’infografica completa

di Alessia Mariani