La minigonna: un must di sempre che non invecchia mai

 

Poca stoffa, tanta funzionalità. La minigonna è uno di quei capi must have che non mancheranno mai nell’armadio di una donna o che comunque tutte noi abbiamo indossato almeno una volta nella vita.
Che sia di jeans, plissettata o sagomata, la mini è uno dei capi storici della moda e uno di quelli riesce a far girare la testa agli uomini. La sua origine? La Londra degli anni Sessanta: anno 1965, boutique Bazaar di Kings Road, la stilista Mary Quant crea il primo modello di questa gonna, diventato in seguito simbolo di un fenomeno di liberalizzazione femminista senza precedenti.

demonstration-maxi-1970
Una protesta degli anni ’70

Questo valore simbolico ancora oggi in parte l’accompagna e la rende un elemento chiave di moltissime collezioni di stilisti contemporanei. D’altronde la moda è un cerchio, tutto torna. Anzi, qualcosa non se ne va mai. In Italia una donna su tre ne ha almeno 3 diverse nell’armadio, come dimostra un sondaggio di Privalia. La minigonna non ha stagione e rappresenta indiscutibilmente femminilità e sensualità: abbinabile con qualsiasi tipo di look – dall’elegante al più casual, al formale – le versioni sono infinite: tinta unita, jeans, stampe… e sono amate dalle donne di tutte le età.

miranda-kerr-new-york-city-stella-mccartney-double-breasted-boucle-coat-equipment-asher-cashmere-sweater-david-szeto-houndstooth-alpine-skirt-hermes-leather-over-the-knee-boots-chanel-tweed-bag
Miranda Kerr indossa la mini con gli stivali over the knee

Al giorno d’oggi c’è sicuramente più libertà di quanta ce ne fosse negli anni Sessanta: allora, infatti, era un indumento pensato solo per le più giovani – in particolare per le bambine – all’altro estremo rispetto al tailleur classico sartoriale della donna adulta. Oggi l’età invece non condiziona più il modo in cui ci si veste e, anche nell’occasione più importante, la mini diventa la soluzione che all’eleganza può abbinare anche un tocco in più di sexiness.

minisneakers
Due abbinamenti con le sneakers

Come indossarla? L’abbinamento perfetto è sicuramente con gli stivali (con o senza tacco), preferiti alle ballerine. In estate è carinissima con i sandali flat, magari gioiello, sia alti che bassi. La moda contemporanea, poi, riporta in auge anche l’abbinamento con le scarpe da ginnastica, che riescono a smorzare al meglio la sensualità di questo capo.  La costante deve essere una: saperla portare con gusto.

tanya-burr
La blogger e vlogger Tanya Burr la indossa con sandali alti

La minigonna è tra uno dei vostri capi preferiti o non la indossate mai?

di Melania Rusciano