Le regole del galateo per indossare gli occhiali da sole

 

Il galateo ha regole per ogni cosa. Anche sul modo corretto di indossare gli occhiali da sole. Gli occhiali da sole in teoria dovrebbero essere indossati per aiutarci a proteggere gli occhi dall’intensa luce del sole, soprattutto per chi è leggermente fotofobico sono un’ancora di salvezza. Però molto spesso vengono usati a puro scopo decorativo. Ecco che allora il galateo ci insegna che, a meno di non soffrire di fotofobia, congiuntivite o a meno che non ci sia effettivamente un sole estremamente forte, non andrebbero mai indossati.

Occhiali da sole e boccacce non vanno d'accordo col galateo
Occhiali da sole e boccacce non vanno d’accordo col galateo

Ciò vuol dire che quando si incontra una persona per strada dovete togliere gli occhiali da sole (sempre che non ricadiate nei casi in sui sopra) in quanto è buona educazione guardare qualcuno negli occhi quando gli si parla.

Mai indossare gli occhiali da sole al chiuso, né al ristorante né al bar o in un negozio, vanno sempre tolti. Altro errore da evitare: non usateli per tenere fermi i capelli, se li togliete li mettete in borsa (possibilmente nella custodia in modo che non si righino le lenti o spezzino le stanghette).

Altra cosa da non fare: mai appoggiarli sulla tavola quando siete a pranzo, li riponete sempre nella borsa. E non mangiucchiate le stanghette o, peggio, non usatele per grattarvi testa e orecchie, è abbastanza imbarazzante per chi vi sta a guardare.

di Laura Seri