London Fashion Week: l’infografica della settimana della moda

 

Dicono che quando un uomo è stanco di Londra, è stanco della vita.
La città ospita la più stravagante tra le fashion week e nei giorni della settimana della moda è meta imperdibile per chi è a caccia di trend emergenti e street-style difficile da ignorare. Una volta messo a punto e oliato il vostro account Instagram, siete pronte per partire alla volta della nuova sede della LFW: il Brewer Street Car Park, situato nel cuore di Soho.

Tutti questi dettagli sono raccolti in un’infografica con l’ABC delle Fashion Week.
Ecco il linguaggio della moda secondo Stylight.

ABC_London - Stylight
Infografica LFW di Stylight

Per quanto riguarda gli show, Londra combina designer di grande fama come Vivienne Westwood con talenti emergenti come il rivoluzionario del denim Marques’ Almeida.
Tra le sfilate più attese troviamo naturalmente quella di Burberry, che si svolge di rito ai Kensington Gardens e lo show di Topshop Unique dove, potreste avvistare Alexa Chung e Queen Kate Moss. Da non perdere inoltre la sfilata di Christopher Kane, che l’anno scorso si è svolta in uno spazio espositivo d’eccezione: la Tate Modern Turbine Hall. *Emoji con occhi a cuoricino*

La pausa per ristorarsi è sicuramente a base di green juice e una porzione di eggs benedict, ossia un English muffin tagliato a metà accompagnato da prosciutto o bacon, uova in camicia e slasa Hollandaise. Dopo il break, vale sempre la pena dare un’occhiata alla sfilata di NewGen sponsorizzata da Topshop. L’iniziativa offre ai giovani talenti le risorse finanziarie per dare vita al proprio brand e l’opportunità di mostrare le proprie creazioni alle persone che contano nell’industry; si tratta quindi di un vero e proprio showcase di talenti in erba. NewGen ha contribuito a lanciare la carriera di nomi del calibro di Erdem, Jonathan Saunders, Mary Katrantzou, Alexander McQueen e Simone Rocha, solo per nominarne alcuni.

Ma non ci sono solo le passerelle, la settimana della moda di Londra continua anche dopo il tramonto. Qui è possibile servirsi di Uber per raggiungere il covo delle celebrità Chiltern Firehouse dove è possibile sorseggiare Proseccocon il designer Henry Holland e tante altre personalità di primissimo piano. Dopo tutta questi spostamenti frenetici il miglior modo per riacquistare calma ed equilibrio è sicuramente lo yoga e tanto sonno ristoratore: ZzZ! Prossima fermata? Milano!

 

di Eliana Avolio