Moda in trasformazione: ovvero 21 outfit con 9 capi

Si sa, dalle menti delle donne escono le idee più brillanti. In questo caso la donna in questione si chiama Lia Francesca Morandini ed è una famosa costumista italiana. Ha cominciato a lavorare nel 1973 nel mondo del cinema e del costume ed ha lavorato ai costumi di film di famosi registi come Marco Bellocchio, Nanni Moretti, Dario Argento e Mario Monicelli: niente male, eh? Adesso Lia Francesca ha dato via ad una interessante linea moda: Moda in trasformazione

Moda in trasformazione

Perchè moda in trasformazione? La filosofia di fondo del marchio di Lia F. è Praticità, versatilità e valorizzazione del corpo femminile. Lia non ha mai amato essere alla moda, ovvero seguire i canoni e le tendenze decise dall’alto per noi, per lei la moda è creatività. Infatti stando fuori casa per settimane intere a causa del suo particolare lavoro è importante avere con se un po’ di tutto: dai vestiti per lavorare, agli outfit da giorno e da sera. Ma non amando le valigie pesanti Lia F. si è ingegnata ed ha creato la linea di abbigliamento Moda in Trasformazione. Una linea di abbigliamento per donne che lavorano, viaggiano, amano vestirsi, cambiarsi spesso e stupire con un piccolo bagaglio.

Moda in trasformazione
Moda in trasformazione
Moda in trasformazione
Moda in trasformazione
Moda in trasformazione
Moda in trasformazione

Sta tutta in una borsa 24 ore

Piccolo bagaglio? Piccolissimo, visto che 21 outfit se ne stanno rinchiusi in 9 pezzi che occupano lo spazio di una 24 ore e che, se combinati con pezzi basici che tutte abbiamo nell’armadio offre la possibilità di viaggiare leggere ed essere però sempre pronte! Cosa comprende il kit? Nove pezzi in jersey di cotone double face, utilizzabili in 21 varianti e contenuti in un’unica borsa da viaggio. Un top, una gonna e un vestito diventano con un po’ di fantasia un pantalone, un cappuccio, una sciarpa in diverse varianti di colore!!

Moda in trasformazione
Moda in trasformazione
Moda in trasformazione
Moda in trasformazione
Moda in trasformazione
Moda in trasformazione

di Irene Colzi