Moda primavera/estate 2015: La parola chiave "osare"

Articolo scritto da Angelica del blog Angie&ClausBlog

La parola chiave dell’alta moda nella capitale francese è “osare”, seguendo questa sola regola, grandi stilisti da tutto il mondo hanno creato collezioni uniche per la primavera/estate 2015.
Tagli strategici, corsetti sexy, stili futuristici, stampe floreali, trasparenze, tulle e colori accesi, sono i protagonisti delle sfilate couture, che vedono come protagoniste anche due delle modelle più famose,Naomi Campbell, voluta in passerella da La Perla e Jean Paul Gaultier e Eva Herzigova scelta da Atelier Versace.

Eva Herzigova per Atelier Versace e Naomi Campbell per La Perla Atelier
Eva Herzigova per Atelier Versace e Naomi Campbell per La Perla Atelier

Chanel ci propone un tripudio di colori caldi come l’arancione, il giallo e il rosa, con l’aggiunta di tanti fiori, utilizzati anche per impreziosire le lunghe trecce di capelli delle modelle.

Sfilata collezione primavera/estate 2015 Chanel
Sfilata collezione primavera/estate 2015 Chanel
Accessorio per capelli - collezione primavera/estate 2015 Chanel
Accessorio per capelli – collezione primavera/estate 2015 Chanel

Dior invece punta sul tema fantascientifico e spaziale, allestendo anche il set con tubi, specchi, scale e passerelle di ferro e sul tema futuristico con abiti corti, soprabiti in pvc e stivali aderenti in vinile dal gusto retrò.

Sfilata collezione primavera/estate 2015 Christian Dior
Sfilata collezione primavera/estate 2015 Christian Dior

Una collezione pensata per la donna che lavora, quella di Céline. Minimalismo composto da tute con chiusura a bottoni, dai colori beige, nero per spolverini dai larghi revers e per pantaloni svasati, anche in blu e giallo.
Stampe a fiori rubate alle tovaglie anni ’70 per capi asimmetrici e lunghe t-shirt smanicate.

Sfilata collezione primavera/estate 2015 Céline
Sfilata collezione primavera/estate 2015 Céline

Abiti in pizzo e merletti, tute, pantaloni e ampie gonne in denim, colori accesi e sandali allacciati fino alle ginocchia per la nuova collezione primavera/estate 2015 di Chloé.

Sfilata collezione primavera/estate 2015 Chloé
Sfilata collezione primavera/estate 2015 Chloé

Cuori, stelle e spilli sono i motivi dominati da Schiapparelli, con smoking e abiti multicolori in seta, per una donna dalla forte personalità e fedele alla tradizione.

Sfilata collezione primavera/estate 2015 Schiaparelli
Sfilata collezione primavera/estate 2015 Schiaparelli

Abiti da fiaba invece per Giambattista Valli, color zucchero filato, impreziositi di strass e da candido tulle.

Sfilata collezione primavera/estate Gianbattista Valli
Sfilata collezione primavera/estate Gianbattista Valli

Anche i grandi stilisti italiani come Giorgio Armani e Valentino hanno sfilato a Parigi. Armani seduce con linee sottili che esaltano la figura, organze e sete dai colori tropicali come il verde, blu e azzurro, tacchi alti e sandali a listino, pantaloni da giorno e sera, o abiti lunghi con spalle e schiena scoperta mentre la vita è stretta da cinture in judoka. I direttori creativi di Valentino, Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli invece ci propongono abiti di forte carattere e di estrema eleganza, vita altissima in lini naturali,garze e velluti, ricamati di versi derivati dai miti classici o dalla poesia contemporanea o dai brani pop. Lunghi gilet ricamati,abiti in maglia metallica e camicie, tutto questo per un interpretazione dell’amore molto originale.

Sfilata collezione primavera/estate 2015 Giorgio Armani Privé
Sfilata collezione primavera/estate 2015 Giorgio Armani Privé
Sfilata collezione primavera/estate 2015 Valentino
Sfilata collezione primavera/estate 2015 Valentino

di Redazione