Pazze per il pizzo!

Probabilmente è il più sexy dei materiali, probabilmente è quello che prediligiamo nella scelta dell’intimo, probabilmente è quello che indossandolo ci fa sentire più donne… sicuramente è uno dei must di questa stagione!
Ma non siamo solo noi nel 2012 ad amare follemente questo tessuto… nel 1956 infatti troviamo una palese prova di quanto il pizzo sia apprezzato e voluto dalle donne, specialmente nel giorno più importante della loro vita. Avete capito a cosa mi riferisco?? Al favoloso abito nunziale di Grace Kelly disegnato da Helen Rose, massima espressione per me di eleganza, raffinatezza e stile. Altro vestito incantevole è stato poi indossato da Kate Middleton e realizzato da Sarah Burton, più recentemente e di dichiarata ispirazione a quello di Grace… vi giuro che quando sarò io a dover pronunciare il fatidico sì, indosserò un vestito fatto proprio così.Il pizzo infatti, è a mio avviso, uno dei più delicati materiali presenti in circolazione e conserva il suo fascino e la sua bellezza praticamente da sempre, semplicemente cambiando ricami e rappresentazioni.

i pezzi più gettonati
i pezzi più gettonati

Un must in questa stagione

Oggi ho deciso di parlarvi proprio di questo tessuto in particolare per vari motivi: il primo è perché è di una versatilità spaventosa, il secondo perché è davvero di gran moda in questa stagione.
Fate materializzare nella vostra mente un bel vestito fatto interamente di pizzo nero… cosa pensate immediatamente? Che sia romantico, dolce, fine e delicato… tutto vero. Ma è anche vero che, lo stesso vestito può essere sexy, intrigante, e forse anche un po’ rock, tutto dipende dalle linee che segue il modello e da come lo abbiniamo.
Ma non troviamo l’utilizzo di questo materiale solo nell’abbigliamento, anzi!
Saremmo assolutamente riduttive se tentassimo di rinchiuderlo in questa categoria. Infatti una delle caratteristiche di questo materiale è la sua versatilità, che infatti gli permette di essere scelto da grandi stilisti per la creazione di borse, scarpe, accessori… e chi più ne ha più ne metta. Chiunque di voi credo sia rimasta affascinata dalle bellissime borse di pizzo che si vedono in giro in questo periodo, io per prima voglio assolutamente averne una nel mio armadio, anche perché possono essere abbinate facilmente a quasi tutti i look, proprio per lo spirito di adattamento che caratterizza il materiale.

abito in pizzo nero
abito in pizzo nero

Le diverse lavorazioni

Sapete che il pizzo può essere realizzato in vari modi??
Le principali lavorazioni sono a macchina o a mano, va da se che quelle realizzate a mano sono più pregiate e ricercate oltre che più costose, chiaramente!
Tra le lavorazioni fatte a mano le principali sono quelle realizzate con il tombolo, ad ago e ad uncinetto, mentre tra quelle realizzate a macchina vi sono i pizzi jacquard, i leavers, jacquard più fitti e disegni supertexronic.
Le lavorazioni realizzate con il tombolo sono quelle più gettonate nel mondo degli accessori (come borse o monili vari) perché il disegno che si ottiene è molto fitto e pesante, mentre le altre lavorazioni sono più leggere e versatili quindi utilizzabili per abiti, magliette, pantaloni e davvero.. si può lasciare l’immaginazione libera di spaziare in questo caso, perché il pizzo ci permette di poter giocare non deludendo mai le nostre aspettative!

le principesse in pizzo
le principesse in pizzo

di Valentina Ciotola