Pitti Uomo 2012: la mia avventura streetstyle

Pitti Uomo 2012, la grande kermesse della moda maschile (con un angolo riservato anche alla moda donna, Pitti_W) come ogni anno ha già portato fermento nella mia Firenze. Traffico in tilt, albergatori e tassisti in festa, giornalisti e telecamere in ogni angolo ma sopratutto persone provenienti da tutto il mondo vestite davvero bene, con uno stile pazzesco! Non a caso Pitti Uomo è sempre grande meta per i fotografi di Streetstyle, Scott Shuman e Face Hunter, solo per citarne alcuni. Il loro lavoro?

Immortalare i look e i dettagli più cool per riviste, siti web ma anche stilisti: lo sapevate che negli uffici stile la moda della strada è una delle fonti privilegiate nella ricerca di ispirazione per le nuove collezioni? Durante questo Pitti Uomo 2012, anche io mi sono calata nella parte di fotografa di Streetstyle! Le Coque Sportif, brand storico per il suo abbigliamento d’ispirazione sportiva, ci ha commissionato il lavoro: immortalare i mezzi busti più cool all’interno della Fortezza. Con l’ausilio di un pannello blu in compensato che appoggiavamo dietro la persona immortalata, abbiamo scattato numerosissime fotografie di passanti con carattere e personalità! Poi, con un piccolo lavoro di fotoritocco, sono stati aggiunti nomi e loghi. Il risultato non è carinissimo?

Qual è la persona che trovi più carismatica?

Pitti Uomo 2012
Pitti Uomo 2012
Pitti Uomo 2012
Pitti Uomo 2012
Pitti Uomo 2012
Pitti Uomo 2012
Pitti Uomo 2012
Pitti Uomo 2012

di Irene Colzi