Quanto devono essere alti i tacchi per non far male?

 

I tacchi sono bellissimi, sono in grado di esaltare la nostra bellezza e rendere i nostri look femminili e sensuali, sempre. Peccato che non siano privi di effetti negativi. Sono tanto belli, quando dolorosi: chi non ha mai sofferto indossando tutto il giorno le proprie scarpe con i tacchi alti? Eppure non riusciamo proprio a rinunciare ai modelli di stiletto più glamour e di tendenza. Come fare allora? E’ semplice, basta scegliere il modello di tacco migliore che non faccia male ai nostri piedi.

tacchi (2)
Quanto devono essere alti i tacchi?

Ovviamente la risposta a questa necessità non ci arriva dalla moda, sempre pronta a stupirci con scarpe dai tacchi decisamente vertiginosi e talvolta non indossabili da piede umano. La risposta ci arriva dalla scienza, che ci spiega qual è il tacco perfetto per non nuocere alla nostra salute e non farci gridare dal dolore a ogni passo.

La dottoressa Emily Spichal ha, infatti, spiegato che è l’altezza del tacco a fare la differenza, per questo non dovremmo camminare su scarpe con tacco più alto di 3 pollici, pari all’incirca a 7,5 centimetri.

Oltre questa misura i tacchi potrebbero cambiare la nostra postura e il nostro modo di camminare, causando dolore e anche diverse problematiche legate alla nostra salute che non sono certo da sottovalutare.

di Redazione