Saldi 2015: istruzioni per l'uso

Articolo scritto da Angelica del blog Angie&ClausBlog

Saldi 2015 - Istruzioni per L'uso
Saldi 2015 – Istruzioni per L'uso

In molte Regioni italiane sono stati anticipati i saldi invernali già da domani 3 gennaio 2015 anziché dal 5 gennaio come era stato stabilito inizialmente dalla conferenza delle Regioni, tutto ciò per favorire l’acquisto già nel weekend.
Saldi che continuano ad essere un appuntamento molto atteso da commercianti e clienti, addirittura questi invernali costituiscono oltre il 30% del fatturato totale di un negozio e  in un momento di crisi come questo è fondamentale.
Perciò via libera allo shopping sfrenato!

Ci sono tuttavia alcuni importanti accorgimenti da seguire per non prendere fregature.

  • Fate attenzione ai prezzi. Nel cartellino devono essere esposti: il prezzo iniziale, la percentuale di sconto e il presso finale.
    Se avete tempo controllate i prezzi nel periodo precedente ai saldi e confrontateli dopo.
  • I cambi della merce. Possono essere a discrezione del negoziante, ma obbligatori nel caso di merce danneggiata entro due mesi con scontrino fiscale (conservatelo e fotocopiatelo).
  • Le collezioni esposte. I prodotti in vendita devono essere di moda e stagionali (non gli scarti di magazzino) e devono essere separati dai prodotti non in saldo.

I migliori siti online dove fare acquisti

Potete sempre approfittare dello shopping online, qui i saldi iniziano solitamente nelle stesse date, ma in molti casi anche prima, soprattutto su alcuni siti stranieri e sui alcuni brand low-cost.

Su Asos.com sono in corso già da diverse settimane sconti fino al 50% su tutto l’abbigliamento, borse, scarpe a accessori fino ad esaurimento scorte delle collezioni autunno/inverno 2014/15.
Troverete moltissimi marchi come Converse, Love Moschino, Eastpak e Only a dei prezzi davvero vantaggiosi.

Su Sheinside.com e Romwe.com, entrambi siti americani, sono in corso già da dicembre scorso prevendite e sconti fino al 80% sull’intero abbigliamento e accessori delle collezioni autunno/inverno 2014/15.

Sul sito ufficiale Zara già da questa sera sarà possibile trovare la sezione saldi invernali 2015, con tutti i modelli in sconto della collezione autunno-inverno 2014, in più potete acquistare online e farvi recapitare il capo nel negozio più vicino a voi.
Trovate l’elenco dei negozi e gli orari di apertura direttamente sul sito.

Anche sul nuovo E-commerce H&M è possibile acquistare già da adesso alcuni capi selezionati con un sconto del 40%, mentre da domani su tutta la collezione autunno/inverno 2014/15, sconti fino al 70%.

Sul sito di vendite private Showroomprive.it sono in corso da diversi giorni i “Crazy days”, migliaia di articoli tra cui tanti firme a prezzi pazzi con consegna in sole 72 ore!

Saldi 2015 - Istruzioni per L'uso
Saldi 2015 – Istruzioni per L'uso

Se invece preferite acquistare nei negozi, ecco il calendario con le date di inizio saldi in ogni regione d’Italia.

Abruzzo: dal 3 gennaio 2015 al 3 marzo 2015
Basilicata: dal 2 gennaio 2015 al 2 marzo 2015
Calabria: dal 3 gennaio 2015 al 3 marzo 2015
Campania: dal 2 gennaio 2015 al 2 marzo 2015
Emilia-Romagna: dal 3 gennaio 2015 al 3 marzo 2015
Friuli-Venezia-Giulia: dal 3 gennaio 2015 al 31 marzo 2015
Lazio: dal 3 gennaio 2015 al 14 febbraio 2015
Liguria: dal 3 gennaio 2015 al 16 febbraio 2015
Lombardia: dal 3 gennaio 2015 al 3 marzo 2015
Marche: dal 3 gennaio 2015 al 1 marzo 2015
Molise: dal 3 gennaio 2015 al 3 marzo 2015
Piemonte: dal 3 gennaio 2015 al 3 marzo 2015
Puglia: dal 3 gennaio 2015 al 28 febbraio 2015
Sardegna: dal 3 gennaio 2015 al 3 marzo 2015
Sicilia: dal 3 gennaio 2015 al 15 marzo 2015
Toscana: dal 3 gennaio 2015 al 3 marzo 2015

Trentino-Alto-Adige:

  • Bolzano, Merano, Burgraviato, Valle Isarco, Val Pusteria, Val Venosta
    dal 3 gennaio 2015 al 16 febbraio 2015
  • Tires, Castelrotto, Ortisei, Santa Cristina, Selva Gardena, Renon, Sesto, Marebbe, San Martino in Badia, La Valle, Badia, Corvara
    dal 16 febbraio 2015 al 30 marzo 2015
  • Resia, Stelvio, Maso Corto, San Valentino alla Muta
    dal 28 febbraio 2015 al 11 aprile 2015

Umbria: dal 3 gennaio 2015 al 3 marzo 2015
Valle D’Aosta: dal 3 gennaio 2015 al 31 marzo 2015
Veneto: dal 3 gennaio 2015 al 28 febbraio 2015

di Redazione