Saldi estivi 2013: cosa non dovete farvi scappare!

Care ragazze, so che ormai state facendo il count down e io ho un’ottima notizia per voi! Proprio ieri infatti è cambiato il calendario di questi imminenti saldi estivi 2013 e, se in Trentino, Basilicata e Campania i saldi sono iniziati già martedì, per tutte le altre regioni la data è stata anticipata a sabato 6 luglio, ovvero tra 2 giorni!!

Io mi sto già attrezzando per tempo cercando di seguire tutte le regole basilari per affrontare i primi giorni di caccia agli affari! Sto cercando di stabilire un budget limitato che mi porterò i contanti in modo da non avere la tentazione di sforare, cercando di ignorare con nonchalance l’sms della carta che illumina il display del telefono. Ho anche già fatto un giro di perlustrazione per i negozi provando i capi dove era possibile, verificando la disponibilità del mio numero/taglia e cercando di individuare i capi che mi interessavano maggiormente!

credits: Luca Pezzani e Gazzetta di Parma
credits: Luca Pezzani e Gazzetta di Parma
credits: Luca Pezzani e Gazzetta di Parma
credits: Luca Pezzani e Gazzetta di Parma

Ho anche già detto a sorella, amiche e follower del mio blog che devono assolutamente sposare il mio appello a favore degli uomini lasciandoli a casa nei giorni clou. I motivi sono sostanzialmente due e sono sicura che gli uomini (e anche le donne) li approveranno: in primo luogo perché stando lì fermi immobili, con occhi sconsolati e sguardo perso, intralciano il passaggio e rallentano la fila per i camerini e in secondo luogo perché poverini, ma vi siete mai fermati a guardali? Lì seduti ,sommersi dai vestiti che si lanciano occhiate di solidarietà e sostegno con in mano sì e no il set di boxer bianchi che era in offerta 3×1 nel reparto uomo. Abbiate pietà, vi prego! Portatevi le amiche!

fonte: ilcalibro.com
fonte: ilcalibro.com

I capi basic da non farsi scappare

Per quanto riguarda invece i miei consigli per gli acquisti di quest’anno, visto anche il periodo non proprio fortunato dell’economia, la cosa più importante in assoluto è comprare capi basic, iconici e ever green. La borsa che avete sempre sognato, ma che a prezzo pieno è proibitiva (avete guardato qualche sito online? Hanno grandi sconti sui prodotti luxury!), il tubino nero sopra il ginocchio che va sempre bene, il tailleur giacca pantalone, le camicie bianche e le bluse tinta unita, le ballerine con punta arrotondata, le décolleté classiche in beige, nero o rosso, la giacca in pelle scontata del 30 o 40% e i jeans con cui vi trovate bene che in questo periodo potete trovare in sconto approfittando per farvene una scorta!

fonti: fashionsinner.com e pourfemme.it
fonti: fashionsinner.com e pourfemme.it

I capi che potrete riutilizzare in autunno

Se invece amate osare nei vostri look o se avete l’armadio pieno di capi basic e cercate qualcosa di nuovo, vi consiglio di comprare capi che potrete facilmente riutilizzare anche in autunno o, perché no, la prossima primavera! Il mio suggerimento è quello di non spendere soldi nei capi modaioli di questa stagione cercando invece di comprare camice di jeans,felpe con scritte o fantasie particolari,gonne a ruota o a palloncino (le stampe colorate vanno sempre bene), un maxi dress elegante da indossare alla prossima festa o magari a Capodanno, capi con stampa check che rivedremo per tutta la prossima stagione e sneakers super-colorate che saranno di gran tendenza anche nei mesi autunnali insieme a tutte le scarpe basse (mocassini, slippers e stringate) che prevarrano sui tacchi alti.

fonti: LiuJo, Vogue.it, freshnessmag.com, Elle.it, Zimbio.com
fonti: LiuJo, Vogue.it, freshnessmag.com, Elle.it, Zimbio.com

E voi come vi state “attrezzando” per la stagione dei saldi? Sarete più oculate o avete intenzione di “fare man bassa”? Sono proprio curiosa!

L’appuntamento, per tutte, resta comunque sabato 6 e… occhi aperti!

di Carlotta Rubaltelli