Slipper per la primavera-estate 2015

 

Guardate con attenzione queste scarpe, cosa vi viene in mente? Probabilmente a molte di voi ricorderanno le classiche babbucce che i vostri nonni usavano in casa, ma in realtà sono considerate le calzature più chic della nostra scarpiera, lo avreste mai detto?
Le slipper sono le scarpe basse che da qualche stagione hanno invaso le passerelle più prestigiose, sono le nuove sostitute di ballerine e mocassini e, apprezzate soprattutto per la loro comodità, ci faranno compagnia anche quest’anno.
Le più gettonate sono senza dubbio quelle in velluto a tinta unita, ma nel corso delle stagioni tanti nuovi modelli hanno fatto capolino nelle collezioni dei vari brand: slipper in pelle, suede o vernice impreziosite da fiocchetti, pietre e cristalli, ma anche proposte meno eleganti da sfruttare nel quotidiano.

set1
Le slipper indossate dalle it girl Olivia Palermo e Poppy Delevingne

 

Le it girl amano indossarle con jeans skinny e abiti colorati, ma queste scarpe sono talmente versatili che si prestano a una grandissima varietà di abbinamenti e basta dare un’occhiata alle tante foto di street style che circolano in rete per rendersene conto.

Se le slipper firmate dalle grandi maison sono preziosissime, quelle delle catene di moda low cost sono meno ricercate, ma decisamente più economiche: le proposte per la primavera-estate accontentano tutte!

Ecco alcuni dei modelli da scegliere in questa stagione.

 

Le slipper firmate dalle grandi maison

set lusso
Le slipper firmate dalle grandi maison

A sinistra: le slipper di Charlotte Olympia, Dolce & Gabbana e Jimmy ChooA destra: le slipper di Roger Vivier, Bottega Veneta e Miu Miu.

 

Le slipper proposte dalle catene di moda low cost

set low cost
Le slipper proposte dalle catene di moda low cost

A sinistra: le slipper di Mango (49,99 €), Pull & Bear (25,99 €) e H&M (12,99 €) – A destra: le slipper di Zara (25,95 €), Stradivarius (25,95 €) e Asos (33,99 €).

Foto: Popsugar – StockholmStreetstyle

 

 

di Valeria Ricca