Tendenza scarpe estate 2013: a tutta Zeppa!

Che siano in pelle, tessuto, in corda, rafia, colorate o a fantasia, le zeppe occuperanno un posto centrale nelle nostre scarpiere estive. L’anno scorso abbiamo già parlato dell’argomento, c’era già nell’aria la tendenza che cercava di affondare le radici. Quest’inverno pian piano sono venute fuori le prime zeppe super strane, asimmetriche, innovative e talvolta sia troppo eccessive secondo me. Ora invece che ci affacciamo all’estate e le linee degli accessori tendono generalmente ad essere più pulite ed essenziali, tutti hanno proposto la loro interpretazione di zeppa. Dai marchi che dettano legge ( Dolce e Gabbana, Prada, Fendi) ai marchi più basici ed accessibili: tutti ci offrono la possibilità di trovare il modello che fa al caso nostro.

zeppe in rafia e borchie Aldo, fonte Aldo.it
zeppe in rafia e borchie Aldo, fonte Aldo.it
zeppe colorate in pelle United nude, fonte united nude.it
zeppe colorate in pelle United nude, fonte united nude.it

Sandali super colorati

Mi sono letteralmente innamorata di questo modello di zeppa che ha una tomaia (la parte superiore della scarpa, quella che ci fascia i piedini!) che rievoca i sandalini che indossavamo da bambine. Un po’ quello di gomma che le nostre mamme ci costringevano ad indossare quando andavamo in acqua e c’erano i sassolini.

zeppe aperte Patty, fonte farvshop.it
zeppe aperte Patty, fonte farvshop.it

Allora le detestavo, oggi le adoro… Chi l’avrebbe mai detto! Un’altra variante molto carina è quella di Carven tutta in rafia e corda. Molto originale come idea. Un modello di scarpa questo che può essere indossato tranquillamente di giorno sotto una bella gonna a ruota di lino o sotto un jeans consumato.
Come negli anni ’70 ritroviamo le zeppe fasciate o rivestite di tessuto e super colorate

zeppe in pelle Jeffrey Campbell, fonte jeffreycampbellshoes.com
zeppe in pelle Jeffrey Campbell, fonte jeffreycampbellshoes.com

.Di gran lunga, le mie preferite sono fatte con texture fiorate ed allegre, perfette per un aperitivo estivo in spiaggia o in piscina. Magari abbinate con un foulard in seta che avvolge i capelli.

Una comodità da non sottovalutare!

Non dimentichiamo un altro aspetto assolutamente importante delle zeppe. Avete idea della loro comodità? Il fatto di avere un fondo così stabile e così largo, diversamente dalle scarpe con i tacchi che bene o male ci costringono sempre a fare le “giocoliere”, ci permettono di poterle indossare con meno paura perché riescono davvero ad essere ultra comode. E voi quale modello di zeppa preferite? Sono proprio curiosa di conoscere i vostri gusti!

di Valentina Ciotola