Tutti i trend dello scorso anno da non eliminare dal vecchio guardaroba

Articolo scritto da Melania del blog Mel’s Choice

La moda, si sa, è un cantiere sempre aperto: cambia continuamente, insegue nuovi trend e si modifica con il modificarsi della società.

Ogni volta che nuovi modelli vengono presentati in passerella o che dalle strade viene lanciata una nuova tendenza, tutto sembra rinascere e niente resta come prima. Ma è davvero così?

La moda si rinnova, certo, ma in fin dei conti è anche un cerchio, un cane che si morde la coda, un circolo vizioso: la moda è, fondamentalmente, anche ritorno.

È questo il motivo per cui ci chiediamo quali dei trend più famosi della scorsa stagione sopravviveranno anche in questa; che cosa possiamo riutilizzare con fierezza dal nostro armadio oppure che cosa dovremmo abbinare diversamente.

La moda è interessante perché non si tratta mai di sostituire completamente un pezzo con un altro perché diventato vecchio (basti pensare al mondo della tecnologia…), quanto di recuperare il tutto in una vibe nuova, con abbinamenti inaspettati e, perciò, di tendenza.
Ma sono proprio tutte le mode a rimanere? O ci sono i cosiddetti craze, le manie, che come stelle cadenti illuminano il cielo modaiolo solo per qualche tempo per poi scomparire?

Vediamo allora quali trend provenienti dalla scorsa stagione potranno essere salvati e quali no!

Animalier: per la collezione f/w 2013-2014, Burberry Prorsum è stato sicuramente il brand che ha riportato in auge l’animalier. Questo tipo di stampa non ha mai abbandonato del tutto le passerelle o le strade e, sebbene bisognerebbe limitarne la presenza negli outfit (un “total animalier” è meglio lasciarlo a Crudelia Demon…), anche quest’inverno ne vedremo!

Animalier
Animalier
Animalier
Animalier

Sporty chic: sebbene non risponda ai gusti di tutti, l’incontro tra abbigliamento elegante e pezzi da sport è ormai consolidato. Sulle passerelle hanno sfilato scarpe da ginnastica, giacche trapuntate e felpe numerate. Il trend è ancora forte oggi, soprattutto tra le nuove generazioni: che abbiano preso ispirazione da Miley Cyrus?

Sporty chic
Sporty chic
Sporty chic
Sporty chic

Camouflage: abbiamo visto questo trend esplodere sulle passerelle f/w 2013-2014. La stampa “militare”, insieme alla sfumatura di verde correlata, è stata una delle più viste su diversi capi: dalle borse ai cappotti, da interi abiti agli accessori più disparati, la scorsa stagione ci avrebbe voluti tutti pronti per entrare nell’esercito. Fortunatamente, sembra essere stata una stella cadente: eh già perché sarà pur vero che qualcuno ancora si ostina a portare il camouflage ma fatto sta che è gradualmente scomparso da vetrine e passerelle. Per la nostra gioia.

Camouflage
Camouflage
Camouflage
Camouflage

Inverno “floreale”: fiori anche d’inverno! Perché no? I fiori sono ormai un must have sia durante l’estate che durante l’inverno. È proprio durante la stagione invernale che sfoggiare un capo fiorato può rivelarsi meno scontato. Ecco l’invasione floreale sulle passerelle della scorsa stagione e quella presente!

Inverno “floreale”
Inverno “floreale”
Inverno “floreale”
Inverno “floreale”

Qual è, tra questi, il trend a cui voi non volete proprio rinunciare?

di Redazione