Tendenze P/E 2015: la rete

 

Sarà un’estate ricca di trasparenze ed effetti vedo/non vedo. Le lavorazioni più gettonate sono infatti trafori, disegni laserati e rete: un “see through” audace, molto spesso caratterizzato da competi sexy con pelle a vista.
Certo, sopratutto nella versione total body o abito non si tratta di capi mettibili da tutte né indossabili ogni giorno, ma l’effetto “wow” è assicurato, sopratutto se li si riesce ad abbinare nel modo giusto.
I toni nude e il nero sono sicuramente da preferire e, nel caso sceglieste un abito a rete, vi consiglio di abbinarlo a biancheria intima coprente, meglio ancora se scegliete un top sportivo (anche colorato) e un paio di culotte. Sopra al vestito, per un effetto vedo/non vedo davvero intrigante, indossate poi un maxi gillet tono su tono che renda il look un po’ più sofisticato e chic.

Qualche look caratterizzato dalla presenza della rete di Alexis Mabille, Versace e Balenciaga
Qualche look caratterizzato dalla presenza della rete di Alexis Mabille, Versace e Balenciaga

Se, invece, volete optare per un look colorato, più giovane e prettamente da giorno, cercate di abbinare capi in rete a t-shirt, minigonne o top coprenti per un effetto strato su strato che non risulti volgare, ma molto divertente e nuovo. Potete scegliere sia abbinamenti coordinati come propongono Balenciaga in lilla, Moschino in Fucisa e Gucci in rosso, oppure un abbinamento a contrasto come quello di Versace in nero e azzurro baby.

Bigo1
Tendenza Rete: le proposte di Moschino, Balenciaga, Versace e Gucci

Infine, se volete iniziare a piccole dosi con la rete, scegliete un solo capo e abbinatelo a un look più basico. Potete optare sia per un corpetto in contrasto, che per una felpa a rete da abbinare al costume che per una gonna vedo/non vedo da indossare rigorosamente con un paio di hot pants neri!

La tendenza rete vista da Altuzarra e Francesco Scognamiglio
La tendenza rete vista da Altuzarra e Francesco Scognamiglio

di Carlotta Rubaltelli