Tendenze primavera estate 2013: scarpe da running per il giorno

Inizio questo post dicendo a tutte voi, amiche stiletto addicted, che dovete arrendervi. Ebbene sì, care amiche di tacco, siamo C-I-R-C-O-N-D-A-T-E! Letteralmente circondate da scarpe da ginnastica: vetrine, streetstyle, web. Sono ovunque. E la situazione sta andando fuori controllo. Calma, partiamo dall’inizio. Prima sono state le Converse, qualche mese fa. Convertita ad alcuni paia di queste storiche sneakers, in rosso, pelle grigia e con le borchie very fashion, ho imparato ad indossare dopo secoli le scarpe da ginnastica anche fuori dalla palestra. Poi è stata la volta delle Wedges Sneakers, ovvero le scarpe da ginnastica con la zeppa interna invisibile. Isabel Marant ha lanciato la moda e adesso strade e negozi sono pienissimi di questi tipi di scarpe che hanno contagiato anche a me con due paia di sneakers-zeppa che mi guardano dalla mia scarpiera. E adesso, ragazze mie, viene il bello. La tendenza che sembra impazzare tra le fashionistas e già in voga da qualche tempo tra le stars di Hollywood è quella di indossare non le carine Converse, non le sneakers – compromesso con la zeppa ma le scarpe da ginnastica tecniche, quelle da running in primis!

Fonte: Tumblr e Collagevintage.com
Fonte: Tumblr e Collagevintage.com
Fonte: Tumblr e Collagevintage.com
Fonte: Tumblr e Collagevintage.com

Scarpe da running per il giorno: comodità o bruttezza infinita?

Sì, sono quelle scarpe proprio da sport, che di solito noi palestra addicted indossiamo per le corse sul tapis roulant, per le sessioni di step o per la sala pesi. Bene, queste scarpe sono ufficialmente uscite fuori dalla palestra e sono state le protagoniste dello streetstyle di queste ultime sfilate moda uomo. Quindi non immaginatevi assolutamente abbinamenti con tuta o jeans, figuriamoci! La tendenza è quella di indossarle con gonne, vestitini romantici e in contrasto stridente. E se alcune opzioni, viste sulle modelle strafighe, mi piacciono da morire, altre, per carità, mi sembrano tanto un pugno in un occhio. Voi cosa pensate di questa nuova tendenza?

Fonte: Tumblr e Collagevintage.com
Fonte: Tumblr e Collagevintage.com
Fonte: Tumblr e Collagevintage.com
Fonte: Tumblr e Collagevintage.com

di Irene Colzi