Via libera alle Skinny Scarves, le sciarpine sottili

Focus sul collo con le skinny scarves (sciarpine sottili). E’ stato uno dei top trend dell’inverno 2017 e lo sarà ancora per molto, fin quando le temperature saranno basse e fin quando la tendenza anni ’70 imperverserà sulle passerelle e nello street style.

Da quando star del calibro di Alexa Chung lo hanno sfoggiato in alcune uscite, il foulard lungo o la sciarpina più sottile è diventato virale tra le fashioniste, avvolgendo colli e arricchendo décolleté lasciati scoperti da camicette e t-shirt scollate.

I tessuti più visti sono il velluto, il lamè e il glitterato, ma non mancano tessuti più semplici e meno elaborati come il cotone, la lana, la seta e il raso. Vanno a sostituire egregiamente le collane, ma, volendo, le sciarpe sottili, che sono utilissime anche per chi è più avanti con l’età e vuole nascondere qualche rughetta di troppo, possono essere anche abbinate a collane lunghe, per un effetto “too much” che tanto piace.

Come indossarla

La sciarpa sottile può essere portata in diversi modi: avvolta intorno al collo con entrambi i lembi cadenti sui lati; girata in modo da lasciare un lembo che cade sulla schiena ed uno sul davanti; annodata con un nodo morbido che si poggia sullo sterno; oppure portata aperta, senza avvolgerla, per completare look più formali come i completi giacca pantalone.  Alcuni la reinventano, dandole nuova vita e nuovo utilizzo: l’idea è quella di utilizzarla come foulard per i capelli, da sfoggiare come frontino con una acconciatura morbida oppure come fascia pin-up con un raccolto.

In stile anni Settanta

Le sciarpine sottili possono essere declinate in tantissimi stili, modi, colori e tessuti. La moda dell’inverno 2017 ne ha proposte tantissime, in tante varianti, basta solo scegliere quella più adatta al look che si è scelto o al proprio stile personale.

In ufficio – Per il look da ufficio, si può puntare su una skinny scarf in tessuti leggeri: in ufficio di solito la temperatura è piacevole e più calda, quindi tenere tutto il giorno una sciarpina troppo pesante, potrebbe essere più un fastidio che un vezzo. Un sì deciso ai modelli maculati, gessati, in blu o in nero. Meglio puntare alla sobrietà, per poter abbinare l’accessorio anche a un completo classico o un look composto da giacca e blazer.

Zara 6€ / H&M 8€ / Completo Zara

Double Use – Quella proposta da H&M è una sciarpina rinforzata con un filo di ferro. La si può annodare intorno al collo come detto, oppure preferirla per raccogliere i capelli. Un doppio uso che può tornare utile anche in estate. I modelli in plissé, sia di velo che in lamè, sono glamour e adatti per il day e per il night.

H&M 8€ / Due idee per annodare le sciarpe al collo e fra i capelli

Safari – Sarà una tendenza della primavera ma chi è “avanti” l’ha già colta. Il dettaglio foulard con colori caldi, se abbinato a tuta safari o giacca sahariana e cappello, può essere un buon modo per anticipare il trend e creare un look ricercato. Per adattarlo al freddo invernale, maxi cappotto modello trench.

Mango 19€ / Cappello H&M 20€

Velvet – Visto e rivisto in tantissime salse, il velluto non accenna a tramontare. Bellissime e raffinate le sciarpine sottili, da abbinare a look in total velluto, proprio come i modelli di giacca pantalone proposti da Zara. I colori sono il blu notte, il viola, il giallo ocra, ma anche tessuti broccati e intarsiati per un effetto decadente di grande impatto.

Zara 6€ / Completo velluto Zara

Glitter – Altra tendenza che non vuole proprio mettersi da parte anche dopo le festività natalizie, è quella glitter e metal. Le case di moda continuano a sfornare idee e capi in questo stile e quindi è opportuno cavalcare ancora la tendenza finché è calda. La sciarpina in glitter è perfetta per un look da sera con gonna plissé. Contro il freddo scegliete un dolcevita e annodate la sciarpina sopra il collo alto.

 

Zara 6€ / Gonna MBYM 90€ / Maglia Topshop 60€

Ecco una gallery con alcune idee per abbinare le sciarpine sottili.

di Mariagrazia Ceraso