Vogue UK contro le scollature: le donne insorgono su Twitter

 

Vogue è considerato il Verbo della moda: quello che dice la rivista è legge. Oggi, però, c’è chi protesta contro le parole dell’edizione inglese del magazine, che nel numero di dicembre ha dedicato un lungo articolo alla scollatura, considerata fuori moda. A parte il fatto che tutte le star più in vista dovranno buttare via  2/3 del loro guardaroba, quello che fa più rabbia è come il tema è stato trattato, in particolare in un sondaggio lanciato su Twitter.

Ditelo a Susan Sarandon che non può vestirsi come vuole!
Ditelo a Susan Sarandon che non può vestirsi come vuole!

Ora, va bene non esagerare con le scollature (anche se a farlo sono sempre loro, le star più discusse del mondo), ma bandirle del tutto ci sembra un po’ eccessivo, anche perché saremo libere o no di vestire come vogliamo, moda o non moda? Qui non si parla solo di un capo o di un colore di tendenza, ma del dictat di non indossare quello che ci fa sentire bene.

Se nell’articolo si parla di cosa viene proposto oggi dai brand e dalla crisi del Wonderbra, che permetteva a ogni donna di avere un seno perfetto, ecco che a completare il pasticciaccio poco gradito dalle donne è anche un sondaggio su Twitter, che ci chiede se veramente la scollatura è out. E come opzioni di risposta ci dà “Se tu le hai (le tette ndr), mostrale”, “Dipende dal look”, “La scollatura è out“.

Una risposta ci piace più delle altre, quella di Griselda Blanco:

A chi interessa? In quale secolo viviamo di nuovo? Io indosso quello che mi pare e piace“.

Amen sorella!

di Redazione