La “bimba palla” abbandonata alla nascita perché senza gambe, diventa milionaria.

Essere abbandonato alla nascita perché non sei come previsto, deve essere molto traumatico. Questo è molto noto alla piccola Qian Hongyan, dalla regione cinese dello Yunnan. Qian è stata abbandonata alla nascita perché è venuta al mondo senza gambe. Questa bambina si è trovata nel mondo senza gambe e senza genitori che si prendessero cura di lei.

Tuttavia, il suo destino, che lei presumeva infelice, avrebbe dato a lei e al mondo, molte sorprese. La storia di questa combattente ha toccato il mio cuore e quello di migliaia di persone…Dopo essere stata abbandonata dai suoi genitori, per essere nata senza gambe, Qian Hongyan è stata adottata da una famiglia. I suoi nuovi genitori, sfortunatamente, non avevano abbastanza soldi per potersi permettere le protesi delle gambe per aiutarla a camminare. Tuttavia, non si sono arresi e il nonno ha escogitato un modo per aiutare la piccola a muoversi. Ha tagliato una palla da pallacanestro e ha fatto due manici di legno per le  mani, e con quegli strumenti ha mostrato alla nipote come poteva muoversi. Da quel momento, cominciò a essere conosciuta come la “ragazza palla”. La sua immagine, con la palla nella parte inferiore del corpo, è diventata virale su Internet e molte persone hanno iniziato a fare donazioni per poter acquistare alla ragazza le protesi di cui aveva bisogno per camminare. Qian ha detto che iniziare a usare la protesi non è stato facile, ma è stata persistente e non si è arresa fino a quando non ha raggiunto il più grande dei suoi sogni: camminare. Ma questa piccola combattente ha anche rivelato che voleva imparare a nuotare. Non è stato facile ma, con grande sforzo e tenacia, non solo ha imparato, ma è riuscita a farlo così bene che si è qualificata per il campionato dei Giochi Paraolimpici Nazionali nel 2009. E da allora non ha sbagliato un colpo! Ora gareggia professionalmente e ha vinto diversi campionati, il che le ha permesso di guadagnare una fortuna.

Qian confessa che la strada per imparare a nuotare e a camminare non è stata per niente facile, ma il segreto è quello di non arrendersi mai. E la vita l’ha ripagata di tutti i suoi sforzi.

Ora Qian ha ricevuto un prototipo di gambe che sembrano veramente reali, e posso solo dire una cosa, è bellissima.

Qian è un esempio di come superare e combattere le avversità. Una prova vivente e preziosa che la volontà è la cosa più forte nella vita. 

Condividi per diffondere questo messaggio meraviglioso e la sua storia unica!

di Amanda