5 motivi che vi convinceranno a non far più uscire i vostri gatti. Mai, per nessuna ragione!

I nostri amati pelosetti adorano fare delle escursioni fuori da casa. Ma non sempre è giusto accontentarli. La vita per strada rappresenta diversi pericoli. Basta pensare che un gatto randagio ha un’aspettativa di vita che va tra i 2 e i 5 anni, mentre un micio domestico non è raro che superi i 20. Se c’è un abisso simile tra i due indici è principalmente a causa di 5 motivazioni:

1. Come se non bastasse tornare a casa pieno di pulci e zecche, il vostro gatto può anche essere contaminato da malattie potenzialmente fatali contratte attraverso il contatto con altri gatti, come leucemia felina (FeLV), AIDS felina (FIV), peritonite infettiva felina (FIP) e panleucopenia felina (panleukopénie).

g

2. Anche gli altri animali purtroppo costituiscono un pericolo. Ce ne sono molti che per natura sono predatori  e non è raro che possano tornare a casa con ferite gravi o infette.

g1

3. Moltissimi mici sono vittime di incidenti stradali. Gli automobilisti sono spesso distratti e soprattutto, a volte, la velocità rende quasi impossibile frenare davanti ad un gattino che attraversa improvvisamente la strada.

g5

4. Purtroppo anche alcuni esseri umani, che forse neanche meritano di essere chiamati tali, rappresentano un pericolo per loro.

g2

5. Si sa che i nostri amici con la coda sono attratti da uccellini ed altri animaletti che girovagano per la città. Purtroppo, loro malgrado, potrebbero essere potenzialmente dannosi per loro.

g3

Non è facile dire di no al nostro gatto quando ci chiede di uscire, soprattutto se la sua indole è molto libertina, ma il consiglio è quello di accompagnarlo e vegliare su di lui affinchè tutto proceda per il meglio. E’ un’altra occasione per condividere con il vostro migliore amico!

 

ART ORIGINALE https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1831181483802874&id=1587480831506275&__mref=message_bubble