Gli alieni esistono, parola di Anonymous: ma la Nasa smentisce

Gli alieni esistono e presto la Nasa farà l’annuncio ufficiale: ieri non si parlava d’altro, dopo che Anonymous ha lanciato un sassolino decisamente grande. Ma l’euforia è durata ben poco, perché in serata è arrivata la smentita ufficiale della Nasa, con le parole di Thomas Zurbuchen, astrofisico svizzero a capo delle missioni scientifiche dell’ente spaziale. No, la Nasa non sta per annunciare l’esistenza degli alieni, ci eravate cascati anche voi?

In un tweet Thomas Zurbuchen spiega: “Contrariamente ad alcune voci circolate, non c’è alcun annuncio imminente da parte della Nasa sulla vita extraterrestre“. Il messaggio si riferiva all’annuncio di Anonymous che è rimbalzato in poco tempo sulla stampa internazionale, ricevendo una grande attenzione anche in Italia.

In un altro messaggio, poi, l’astrofisico svizzero aggiunge qualcos’altro in merito alla questione: “Siamo da soli nell’universo? Anche se ancora non lo sappiamo, abbiamo in corso missioni che potrebbero aiutare a rispondere a questa domanda fondamentale“.

Anonymous, dopo aver attaccato l’Isis, Donald Trumo e il Ku Klux Klan, ecco che ora l’obiettivo del gruppo di hacker si rivolge alla Nasa: il 20 giugno scorso ha diffuso un video in cui si diceva che la Nasa stava per annunciare la scoperta di forme di vita aliene nello spazio. Il racconto di questo annuncio sensazionale è stato fatto su Youtube dal canale Anonynous Global. Un video da un milione di visualizzazioni.

Insomma, niente E.T. per il momento, anche se, ovviamente, nessuno esclude che possano esistere forme di vita nello spazio, magari non verdi o con antennine come ci immaginiamo noi.

Che Anonymous si sia inventato tutto? Può essere…

di Redazione