Perché la Regina Elisabetta II veste sempre quei colori brillanti?

Lo sappiamo, non ci avete dormito per notti intere, chiedendovi il motivo di questa scelta, che a noi può apparire tanto stravagante, quanto particolare. Vi siete domandate come mai il suo guardaroba è così allegro e vivace, vi siete chiesti se c’è un motivo oppure se è solo un vezzo, ma finalmente sappiamo il motivo. Di cosa stiamo parlando? Ma ovviamente dell’armadio variopinto, impreziosito di colori pastello, della Regina Elisabetta II d’Inghilterra: perché veste sempre quelle tonalità accese?

A svelarci il mistero è Sophie, la contessa di Wessex, nonché nuora della regina inglese, dal momento che ha sposato il principe Edoardo, quarto e ultimo figlio della regina britannica. E’ lei a dirci perché adora indossare capi e cappellini gialli, blu, fucsia o di nuance accese.

Certo, magari è una sua passione: magari la regina inglese ama davvero questi colori, ma il motivo per cui li indossa è un altro. La Regina Elisabetta II d’Inghilterra indossa queste nuance sgargianti per essere sicura che i suoi sudditi la vedano nelle occasioni ufficiali. E come potrebbero non vederla?

Sophie lo ha svelato in occasione del documentario The Queen at 90: “La regina ha bisogno di distinguersi, in modo che chi la incrocia possa dire – Ho visto la regina! –“.

Non dimentichiamo che quando lei va da qualche parte c’è sempre tanta folla e le persone sono molto lontane, anche decine di metri, e anche poter individuare la punta di un suo cappello è motivo di orgoglio per i suoi sudditi“.

In effetti non ci fa una piega come ragionamento!

di Redazione