10 cose che ci mancano di Freddie Mercury

 

Il 5 settembre 1946 il mondo ci donava una delle sue voci più belle, prematuramente scomparsa a causa dell’Aids. A Zanzibar, 70 anni fa, nasceva Farrock Bulsara, che tutto il mondo conosce con il nome di Freddie Mercury, cantante dei Queen che nel corso della sua seppur breve vita e carriera ci ha regalato canzoni uniche e interpretazioni magistrali. Almeno fino a quando la malattia non ce l’ha portato via: era il 24 novembre del 1991. Nel giorno nel quale avrebbe festeggiato 70 anni, noi vi diamo 10 motivi per cui ci manca!

Freddie Mercury ci manchi!
Freddie Mercury ci manchi!

1. Le sue performance

Sul palco era davvero unico, sapeva incantare tutto il suo pubblico con esibizioni indimenticabili: era un vero e proprio animale da palcoscenico. E non dimentichiamo i mitici videoclip!

2. Moda

I suoi look sul palco hanno sdoganato tanti cliché: lo abbiamo amato per il suo essere eccentrico e mai dentro schemi precostituiti.

3. La sua voce

Beh, chi la dimentica quella voce profonda capace di farci venire la pelle d’oca a ogni nota?

4. Le sue canzoni

Ha scritto delle vere e proprie pietre miliari della musica internazionale, come dimenticarle?

5. I Queen

Ci hanno provato ad andare avanti senza di lui, ma non ce l’hanno fatta: Freddie è insostituibile e quei Queen ci mancano ogni giorno di più.

6. I suoi baffi

Sono stati un tratto distintivo del suo look per anni e ora non riusciremmo a immaginarcelo senza.

I Queen... giovanissimi!
I Queen… giovanissimi!

7. Amicizia

La sua amicizia con John Deacon, Roger Taylor e Brian May era palpabile ogni volta che i quattro erano insieme. Un’amicizia che va oltre la morte di Freddie.

di Redazione