10 film per celebrare la festa di Halloween

 

31 ottobre, notte di Halloween e notte in cui le streghe vengono esorcizzate. La cinematografia ha dedicato moltissime storie a questo tema, ecco una selezione di 10 film significativi per trascorrere una notte di Halloween all’insegna del terrore e dell’esoterico:

ROCKY HORROR PICTURES SHOW (1975)

Rocky Horror Pictures Show
Rocky Horror Pictures Show

Tratto dallo spettacolo teatrale del 1973, è tra i film più esilaranti che esistano, una riuscitissima parodia dell’horror. Il film racconta la storia di due fidanzati, Janet e Brad, che, a causa di un guasto alla macchina, finiscono in uno strano castello dall’aspetto sinistro abitato dal dottor Furter, folle transessuale, che sta per dar vita all’uomo perfetto: Rocky, biondo e abbronzato. Dopo folli esperienze erotiche, i due fidanzatini si ritrovano soli nella notte.

HALLOWEEN – LA NOTTE DELLE STREGHE (1978)

Halloween - la notte delle streghe
Halloween – la notte delle streghe

E’ considerato uno dei film cult di questo genere.
La veglia di Halloween, quella del 31 ottobre, è la serata in cui la gioventù americana per tradizione esorcizza le streghe mediante zucche scavate a mascherone e illuminate con candela. Nel 1963, nel villaggio di Haddonfield (Illinois), il piccolo Michael, a soli 6 anni, uccide la sorella Judith Myers. Ricoverato in clinica psichiatrica, 15 anni dopo, alla vigilia fatidica, il mostro fugge per dirigersi verso la cittadina di origine.

Sentendosi giustificato dal contesto della celebrazione, inizia a uccidere indisturbato Annie, la figlia dello sceriffo, il suo amichetto Bob e altri. L’unico realmente consapevole del pericolo è il dottor Loomis che insegue Michael, ma ben presto sia lo sceriffo che la comunità si rendono conto della tragedia.

LE STREGHE DI EASTWICK (1987)

Le streghe di Eastwick
Le streghe di Eastwick

E’ un film molto curioso, con un cast d’eccezione: Cher, Susan Sarandon, Michelle Pfeiffer e Jack Nicholson.
Ci sono tre ammalianti donne che vivono sole in un paesino del New England e che desiderano tanto avere accanto un uomo che dia un senso alla loro vita. Un giorno arriva in paese un ricco sconosciuto con uno strano servitore: si tratta di un demone giunto sulla Terra per corrompere le tre donne e avere un figlio da loro, ma le tre donne si rendono conto ben presto della natura demoniaca dell’uomo e, dopo una strenua lotta, in cui metteranno a frutto i poteri magici che hanno imparato a loro volta, lo costringeranno a sparire per sempre.

LA FAMIGLIA ADDAMS (1991)

La famiglia Addams
La famiglia Addams

E’ la famiglia horror più famosa del pianeta. Questa trasposizione cinematografica, dopo fumetti, telefilm e cartoni animati, è di certo la più riuscita. I personaggi della famiglia li conoscete già tutti, è superfluo raccontarli, ma è importante sottolineare che il film è davvero ben fatto e interpretato. Molto divertente Cristina Ricci nei panni di Mercoledì e molto bravi anche Anjelica Huston, Raoul Julia e Christopher Lloyd.

AMORI E INCANTESIMI (1998)

Amori e incantesimi
Amori e incantesimi

Sebbene sia quello meno riuscito al botteghino e per la critica, è tra i film dedicati alle streghe che amo di più. Il film racconta la storia delle sorelle Owens (Sally e Gillian, rispettivamente Sandra Bullock e Nicole Kidman) che appartengono a una famiglia di streghe e hanno una maledizione secondo cui chiunque si innamori di una di loro sia destinato a morire. Se Sally cerca di condurre una vita normale, Gillian passa da un uomo all’altro conducendo una vita molto dissipata. Sally rimane presto vedova e Gillian va dalla sorella per confortarla.

Gillian si trova incastrata con un serial killer che uccide accidentalmente con l’aiuto della sorella, le due tentano poi di farlo resuscitare grazie alla tradizione familiare, ma si ritrovano con un cadavere in giardino e uno spirito che gira per casa. Il film è piuttosto leggero, ma ci sono degli interessanti spunti di riflessione sui vari aspetti dell’amore e sulla presenza di donne ‘streghe’ che rimangono impressi e catalizzano l’attenzione… sicuramente un film molto femminile.

THE BLAIR WITCH PROJECT (1999)

The Blair witch project
The Blair witch project

Perfetto per chi vuole trascorrere la serata di Halloween con la paura addosso.
E’ la storia di tre ragazzi studenti universitari, Heather Donahue, Joshua Leonard e Michael Williams, che si avventurano nei boschi attorno alla cittadina di Burkittsville (in passato chiamata Blair), nel Maryland, per girare un documentario sulla leggenda della strega di Blair.

Armati di telecamera sedici millimetri in bianco e nero, destinata al racconto della storia, e di una piccola videocamera otto millimetri a colori, per le riprese di una sorta di backstage, i tre si mettono al lavoro, spinti dall’entusiasmo della ragazza, decisa a girare il suo primo film. L’entusiasmo ben presto svanisce quando i tre si perdono nel bosco maledetto e si sentono pedinati da un’oscura e terrificante presenza.

IL MISTERO DI SLEEPY HOLLOW (1999)

Il mistero di Sleepy Hollow
Il mistero di Sleepy Hollow

E’ considerato una delle perle del film di genere. Tratto dal celebre racconto di Washington Irving, il film di Tim Burton è molto piacevole, ben fatto, con un’eccellente interpretazione di Johnny Deep e Cristina Ricci . Ichabod Crane, investigatore nella New York del 1799, viene mandato nel paesino di Sleepy Hollow. Qui c’è un cavaliere senza testa che, nottetempo, esce dall’inferno e va in giro a mozzare la testa dei cittadini. Nella sua caccia al cavaliere, Ichabod può contare sull’aiuto di Katrina e del giovane Masbeth, orfano di padre.

I FRATELLI GRIMM E L’INCANTEVOLE STREGA (2005)

I fratelli Grimm e l'incantevole strega
I fratelli Grimm e l’incantevole strega

Nella Francia di Napoleone, due fratelli, Will e Jack, girano per le campagne truffando i contadini con finte formule magiche ed esorcismi che secondo loro daranno protezione dai demoni e mostri. Quando le autorità però scoprono la farsa, i due sono costretti a rifugiarsi in una foresta che risulterà veramente magica e abitata da una maga, una bellissima e fascinosa Monica Bellucci, perfetta in questo ruolo.

LA SPOSA CADAVERE (2005)

La sposa cadavere
La sposa cadavere

Un film di animazione perfetto per bambini e adulti, amanti del genere firmato Tim Burton.
Il protagonista è Victor, figlio di borghesi arricchiti, che deve sposarsi alla cieca con Victoria, figlia invece di nobili decaduti. Alle prove per il matrimonio Victor palesa tutta la sua goffaggine, ma Victoria si innamora lo stesso di lui, che ricambia il suo amore.

Il giovane si rifugia nel bosco per esercitarsi con la formula di matrimoni, e preso dall’enfasi infila l’anello in un ramo che spunta dal terreno. Il ramo è in realtà il dito di Emily, la sposa cadavere, che reclama ora Victor come suo legittimo marito. Nel frattempo durante la sua assenza i genitori di Victoria le hanno già trovato un nuovo sposo, il misterioso Lord Barkis, ma il finale non ve lo racconto, se no vi rovino la sorpresa.

HOTEL TRANSYLVANIA (2012)

Hotel Transylvania
Hotel Transylvania

Anche questo è un film di animazione, molto intelligente e divertente, che racconta le vicende di Dracula che invita alcuni dei mostri più famosi del mondo a celebrare insieme il 118mo compleanno della figlia Mavis nel suo albergo. Tra questi Frankenstein e consorte, la Mummia, l’Uomo Invisibile, una famiglia di lupi mannari e tanti altri. Per Drac intrattenere tutti questi mostri leggendari non è certo un problema, ma il suo mondo sembra sgretolarsi quando all’albergo arriva un ragazzo che si prende una bella cotta per la giovane Mavis. Una storia che scalda il cuore!!

di Carlotta Di Falco