40 anni fa la prima volta di Fantozzi

Fantozzi - Fonte: Facebook
Fantozzi – Fonte: Facebook

Sono passati 40 anni dal giorno in cui uscì nelle sale cinematografiche il primo capitolo dedicato alla saga di Fantozzi: e le storie del personaggio interpretato magistralmente da Paolo Villaggio sono ancora oggi molto attuali.

Era il 27 marzo 1975 quando per la prima volta assistevamo alle avventure tragi-comiche di un personaggio che rappresenta l’italiano medio, il lavoratore frustrato, l’impiegato sfortunato che ne vede di tutti i colori nel corso della sua vita.

Fantozzi alias Paolo Villaggio - Fonte: Facebook
Fantozzi alias Paolo Villaggio – Fonte: Facebook

Tantissimi i film che sono stati dedicati a Fantozzi (in tutto 10: l’ultimo è stato “Fantozzi 2000-la clonazione”), così come sono molti i personaggi che abbiamo amato: non solo il ragioniere sfortunato, ma anche la “belloccia dell’ufficio“, interpretata da Anna Mazzamauro, e il ragioniere con problemi di vista, interpretato da Gigi Rider. Senza dimenticare la moglie, che gli sta accanto nonostante, e la figlia, che non è proprio una bellezza e che in uno dei film li caccia pure di casa.

Ma voi lo sapevate che Fantozzi è citato anche nella Treccani? Tra le altre curiosità legate al film ricordiamo il Topolino del 1988 con una parodia (“La tragica avventura di Paperon de’ Paperozzi“), il fatto che lui dia del Lei a tutti, la nuvoletta di pioggia che lo perseguita (e che altro non è che la rappresentazione della sfortuna che a volte non ne vuole sapere di lasciarci) e il fatto che quasi nessuno riesce mai a dire per bene il suo cognome… A quanti di noi è capitato? Scommetto che le mani alzate sono molte!

Fantozzi film - Fonte: Facebook
Fantozzi film – Fonte: Facebook

di Redazione