5 cose che ho imparato guardando X Factor

Stasera alle 21:10 su Sky Uno riparte il talent show dedicato alla musica, X Factor: l’hashtag che impazzerà sui social sarà #XF9 per una nona stagione che presenta alcune sorprese. La giuria di X Factor vede conferme della scorsa edizione (Mika e Fedez), rientri (Elio, dopo un anno di stop) e nuovi ingressi (Skin degli Skunk Anansie); confermato alla conduzione per la quinta volta consecutiva Alessandro Cattelan, abile padrone di casa del talent show di Sky Uno, spesso alle prese con un’esuberante giuria che riesce a riportare all’ordine.

x factor giudici
Alessandro Cattelan e i giudici di X Factor )

Le squadre sono state già assegnate: Mika con gli Under Uomini, Skin con le Under Donne, Elio con gli Over e Fedez con i Gruppi. Tra le novità di X Factor 9, Aurora Ramazzotti, la diciottenne figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker alla conduzione del daily, la striscia quotidiana che racconterà le prove dei concorrenti durante la settimana e la loro vita nel loft.

Seguo X Factor ormai da qualche anno, sia per lavoro che per passione, e mi sono resa conto che un buon talent show altro non è che uno storytelling allegoria di vita. Anno dopo anno, stagione dopo stagione, ecco cosa ho imparato da X Factor, musica a parte.

1. Se cadi dall’alto, ti fai male

MORGAN
Morgan

E’ successo a Morgan con la famigerata intervista in cui caldeggiava l’uso di cocaina come anti-depressivo: era all’apice della sua carriera da show man tv ad X Factor e venne travolto da una tempesta mediatica, venne allontanato dalla figlia e gli fu preclusa la partecipazione a Sanremo. È successo ad Arisa, giudice nella sesta edizione di X Factor (2012), con la scenata a Simona Ventura dopo l’uscita dei concorrenti Frere Chaos e il suo “Sei falsa Simonaaaa c….o”  con cui perse ogni credibilità televisiva che il programma richiedeva, da lì quella di Arisa è stata una parabola calante in tv.

2. Il successo va, il successo viene.

Lorenzo-Fragola-VF-50-2014_980x571
Lorenzo Fragola

Tutti ci siamo chiesti almeno una volta che fine avessero fatto i vincitori delle passate edizioni di X-Factor. Arrivare al successo non è sempre sinonimo di riuscire a mantenerlo, vincere X Factor è una grande possibilità, ma la storia televisiva ci insegna che da quel momento in poi le strade dei vincitori si diversificano.

XF8 – Lorenzo Fragola, vincitore della scorsa edizione ha partecipato a Sanremo 2015 con il brano Siamo uguali che ha anticipato l’uscita dell’album d’esordio “1995”, pubblicato con la Sony grazie alla vittoria di X Factor.
XF7 – Michele Bravi ha pubblicato un Ep, un album e tre singoli.
XF6 – Chiara Galiazzo ha raggiunto una grande popolarità, ha pubblicato due album in studio, ha partecipato a Sanremo 2015. Prima di entrare a X Factor era stata scartata due volte dalle selezioni di Amici di Maria de Filippi, vedi il punto 3 Gli ultimi saranno…
XF5 – Francesca Michielin è la prima vincitrice dell’edizione Sky di X Factor, vince sedicenne sotto la guida di Simona Ventura. È cantautrice, ha pubblicato un EP, un album in studio e otto singoli.
XF4 – Nathalie ha messo insieme due album, una partecipazione al Festival di Sanremo del 2011 e collaborazioni con artisti di prestigio tra cui Franco Battiato, Toni Childs e Raf.
XF3 – Marco Mengoni, vincitore dell’edizione 2009 è diventato una star della musica italiana.
XF2 – Matteo Beccucci, vincitore con Morgan ha tentato la strada del musical per finire (in maniera inglorosia) come cantante-imitatore nel programma Tale e quale show che peraltro ha vinto.
XF1 – Aram Quartet, dopo la pubblicazione del disco di esordio si sono sciolti nel 2010.

3. Gli ultimi saranno…

moderni
I moderni

C’è invece chi, pur non vincendo X Factor, è riuscito a ritagliarsi uno spazio nello show business, conquistando il successo, dalla musica alla tv al teatro.
Madh – secondo classificato a XF8 ha pubblicato l’album d’esordio Madhitation con la Sony, sotto la direzione artistica di Fedez.
Street Clerks – concorrenti di XF7 si sono trovati lavoro come band di supporto al E poi c’è Cattelan show (mica male!)
Valentina Tioli – XF7 subito dopo la partecipazione ad XFactor nel 2013 si mette al lavoro, a maggio pubblica il singolo Io sono qui e in autunno uscirà il suo primo prodotto discografico.
I moderni – secondi classificati a XF5 ottengono un contratto con la Sony, pubblicano due album, diventano testimonial per lo sport McDonalds e hanno un grande seguito sui social.
Davide Merlini – terzo classificato ad X Factor 6, caldaista soprannominato “boiler”, è diventato interprete di musical come Romeo e Giulietta di David Zard.
Bastard Sons of Dioniso – hanno partecipato ad XF2, da allora hanno pubblicato due album, suonato all’Heineken Jammin’ Festival e aperto le date italiane di Ben Harper e Robert Plan e Green Day. Continuano a far date in giro per l’Italia.
Giusy Ferreri – seconda classificata XF1 ha pubblicato quattro album in studio, singoli di successo e ha partecipato a due edizioni di Sanremo (2011 e 2014).

4. Lei sa chi sono io

aurora_ed_eros_ramazzotti
Aurora ed Eros Ramazzotti

Sarà una specialità tutta italiana, ma trovare i cosiddetti “figli di papà” in posizioni di potere lascia sempre un po’ perplessi. In bocca al lupo alla giovane Aurora Ramazzotti che condurrà la striscia quotidiana di X Factor, sarà all’altezza del ruolo anche senza alcuna esperienza tv? Da qualche parte tutti dobbiamo cominciare, dispiace un po’ che alcuni possano cominciare sempre prima di altri e senza precisati meriti sul campo se non un cognome.

5. Gli esami non finiscono mai

foto Fabio Ferrari / LaPresse 05 07 2011 Milano, Italia evento Photo Call Alessandro Cattelan, presentatore X-Factor 5 Nella foto:Alessandro Cattelan photo Fabio Ferrari / LaPresse 05 07 2011 Milan, Italy news Photo Call Alessandro Cattelan. In the picture:Alessandro Cattelan
Alessandro Cattelan

Non c’è tappa raggiunta che non possa diventare un ulteriore banco di prova. Mi è successo nel lavoro, nelle passioni che aspirano a diventare qualcosa di più professionale, negli affetti ecc… Ci sono prove nascoste nel quotidiano di ciascuno di noi e si chiamano vita, a X Factor prendono il nome di Casting, Bootcamp, Home visit e poi, ancora, non finiscono.

 

di Ilaria Danesi