5 film per prepararsi bene ad Halloween

Avete già pensato cosa fare ad Halloween? Se non avete voglia di andare a una festa mascherati e non ci pensate nemmeno a trascorrere da soli questa serata, che ne dite di organizzare una bella maratona di film nel vostro salotto di casa con gli amici più cari? Ovviamente di film dell’horror! In occasione della festa di origine celtica che si celebra in tutto il mondo la notte del 31 ottobre, l’Accademia di inglese online ABA English ha stilato una lista di 5 film horror con cui possiamo anche imparare le frasi e parole più terrificanti in inglese.

1. The Witch (Robert Eggers, 2015)
Il film tratta temi importanti come famiglia, religione, fede, superstizione e il crescere dell’angoscia. Ambientato nel New England del 1600, il film in lingua originale propone un inglese chiaro nella pronuncia e nella forma, con un lessico letterario. La pellicola parla della witchcraft, l’arte dell’occulto, con atmosfere stregate, ovvero bewitched.

2. The Girl with All the Gifts (Colm McCarthy, 2016)
Zombie movie prodotto e girato in Regno Unito, tratto da un romanzo di M. R. Carey, The Girl with All the Gifts (in italiano, La ragazza che sapeva troppo). Si parla inglese britannico: lo sapevate che la parola zombie deriva da zumbi, nome di una divinità africana dalle sembianze di serpente? Altri credono che derivi dalla lingua parlata dai creoli della Louisiana, nel sud degli Stati Uniti, e sarebbe collegata allo spagnolo sombra, ovvero “ombra”.

3. Get Out (Jordan Peele, 2017)
Una coppia trascorre del tempo a casa dei genitori di lei, un film rivelazione che parla di razzismo in un inglese tipicamente americano. Il titolo originale, “Get out”, si rifà a una formula che indica la fuga da una trappola o da una situazione senza apparente via di scampo.

4. A Cure for Wellness (Gore Verbinski, 2016)
Ambientato in un castello nelle Alpi Svizzere, è un thriller psicologico che ricrea una classica atmosfera claustrofobica, detta in inglese cabin fever, letteralmente “febbre da cabina”. Ma è anche una cat-and-mouse story, perché l’eroe scappa dal cattivo che vuole intrappolarlo, come farebbe un gatto con il topo. Si usa un international english, con un mix di americano e inglese.

5. It (Andy Muschietti, 2017)
Il clown malvagio è tornato a Derry, paesino del Maine, considerata una classica cursed town, una città perseguitata da una “maledizione” (in inglese curse) che si ripete da varie generazioni, tema classico del genere horror.

di Redazione