8 canzoni Disney che rimarranno nella storia

 

Sono convinta che come me avete letto, per lo meno, 180 post Facebook con eccitanti recensioni su “Inside Out“, il nuovo capolavoro del dualismo imbattibile Disney-Pixar.
E scommetto l’osso pubico che di quelle 180, 145 erano exploit analitici sulla componente psicologica del film e dei suoi contenuti…
Perché, oh ragazzi, è un cartone sì, ma da grandi!
E ci insegna a non temere la tristezza, perché al pari della gioia, essa fa di noi ciò che siamo.
In più, incoraggia la paura e la rabbia e il disgusto a non essere viste come emozioni degradanti o da evitarsi, ma indispensabili per formare le nostre personalità, guidandoci nel buon utilizzo della nostra stessa personalità.

Gnari, vi posso toccare?

...un cartoon, non un trattato di psicologia, suvvia...
… un cartoon, non un trattato di psicologia, suvvia…

Vedete di andare a cantare nel coro di Sister Act voi e quel pazzo di Freud, che qui c’entra come il proverbiale cavolo a merenda!
Ma dai cacchio!

E’ un cartone animato.

C A R T O N E    A N I M A T O

Sì, è fatto benissimo. D’accordo la Disney si è evoluta in direzione molto più “adulta”; però resta sempre e comunque un film d’animazione, a uso e consumo degli spettatori che vogliono essere [ben] intrattenuti.
Personalmente sono uscita dal cinema soddisfatta: la trama è bella, complessa quanto basta per farti rimanere sul filo, ma comunque consapevole che ci sarà il lieto fine… che senza di quello Disney non sarebbe Disney!

… una cosa mi è mancata, che invece ha reso “Frozen” il capolavoro assoluto dell’ultimo quinquennio: la canzone che spacca!

canalecinemacollage
… le principesse canterine fanno cantare, non ce ne sono di banane!

A parte le principesse che ci fanno sospirare e il cattivo da emulare, opsss evitare, le canzoni che ricorderai dai 3 ai 37mila anni sono quelle che hai legato a una determinata storia, per le quali hai sorriso o pianto, che ti hanno esaltato o fatto riflettere.

Le migliori 8, secondo me, e quindi in assoluto?

Presto detto:

LO STRETTO INDISPENSABILE – IL LIBRO DELLA GIUNGLA

...basta il minimo, sapessi quanto è facile, trovare quel che occorre per campar!
LO STRETTO INDISPENSABILE – IL LIBRO DELLA GIUNGLA

Baloo insegna al giovane ragazzo della giungla quello che serve davvero per campare, ovvero lo stretto indispensabile! Niente di più, niente di meno… ditemi che non è zen questa visione!

QUESTO IL MONDO FA GIRAR – LA SPADA NELLA ROCCIA

...sempre in alto mira e va esci dalla mediocrità, non star solo ad aspettar ciò che per caso puoi trovar, se metti buona volontà il mondo tutto ti darà però se tu non rischierai nulla mai rosicherai...
QUESTO IL MONDO FA GIRAR – LA SPADA NELLA ROCCIA

Merlino insegna a un giovanissimo Semola quello che davvero fa la differenza nella vita. Chi non risica non rosica, gli dice… vuoi vedere che il primo self-happen della storia della mia vita me l’hanno dato i cartoon?!

CE LA POSSO FARE – HERCULES

E ora tocca a me Ce la devo fare, Non importa se è impossibile Ma io scoprirò La mia verità Finalmente Io saprò volare E volerò
CE LA POSSO FARE – HERCULES

Ecco la Disney tra orfani e abbandonati, ripudiati e sfigati, ci va a nozze… anche se poi li trasforma in sovrani onnipotenti e perennemente ricordati, o addirittura in eroi con genealogia divina. Niente, qui il mingherlinissimo Hercules, appreso di essere discendente dell’Olimpo, diventa un super gnocco che salva il mondo… e se la canta anche talentuosamente!

BUON NON COMPLEANNO – ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE

Brindiamo tutti insieme con un altro pò di the Un buon non compleanno a te!
BUON NON COMPLEANNO – ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE

Ok, non è che abbia troppo senso che un cappellaio [matto] e un leprotto [bisestile] invitino per l’ora del the, in effetti… tanto più se hanno una mega torta di compleanno dall’aspetto più che invitante che fa l’occhiolino… ma se vogliamo guardare al concetto, guardate che è rivoluzionario. Perché festeggiare un evento che si tiene una volta l’anno, quando si può approfittare di ben 364 giorni festeggiosi?!

IL MONDO E’ MIO – ALADDIN E JASMINE

il mondo è tuo con quelle stelle puoi giocar nessuno ti dirà che non si fa è un mondo tuo per sempre
IL MONDO E’ MIO – ALADDIN E JASMINE

Eh va beh, qua mi si tira fuori tutto il più efferato romanticismo, del quale Walt Disney era imbevuto. Il protagonista è l’ennesimo sfigato, nato povero, orfano e ladro, che si innamora perdutamente di una bella principessa dal destino scritto: sposare un blasonato [… che poi, oddio, non è che dovesse cavare rape nella steppa russa…]. Ci riesce portando la suddetta fanciulla a spassarsela, niente po-po-di-meno-che su un tappeto volante!

C’E’ UNA BESTIA CHE – LA BELLA E LA BESTIA

Ti sorprenderà come il sole ad est quando sale su e spalanca il blu nell'immensità
C’E’ UNA BESTIA CHE – LA BELLA E LA BESTIA

… innamorarsi di quello che sta dentro… sticazzi! Lo sapevo quando avevo 5 anni e a 20 ho fatto incetta di belli che non ballavano e poi si parla di maturità! Comunque, il cartone è favoloso, spettacolarmente animato, entusiasmante e un vero classicone di quelli che fa piangere/ridere/cantare eccetera eccetera!

UN AMICO IN ME – TOY STORY

Hai un amico in me Più di un amico in me! I tuoi problemi sono anche i miei E non c'è nulla che io non farei per te! Se siamo uniti scoprirai che c'è un vero amico in me!
UN AMICO IN ME – TOY STORY

Il valore più bello e importante di tutti, in questa canzone tra Cocciante e (?!) Fabrizio Frizzi… e va bene, le voci non sono delle più moderne o ragguardevoli, però il risultato è fotonico! E’ un po’ un “Amico è” contemporanea… Questo poi fu il primo lavoro in collaborazione con la Pixar e mi diede ragione quando sostenevo che i giocattoli avessero vita propria… altro che io disordinata!

ALL’ALBA SORGERO’ (LET IT GO) – FROZEN

d'ora in poi troverò la mia vera identità, e vivrò, sì, vivrò per sempre in libertà! Se è qui il posto mio, io lo scoprirò!
LET IT GO – FROZEN

Ultimo baluardo delle principesse di tutti i tempi, Elsa, protagonista indiscussa, a parer mio e di tutte le girlspower del globo: non ha fidanzato, non si fa salvare da un uomo, ma si cerca e si troverà… e noi, lacrime agli occhi incluse, facciamo tutte il tifo per lei!

 

di Alice Nember