Al cinema questa settimana: ecco i film prenatalizi!!

Love Is All You Need

Love is all you need
Love is all you need

Philip è un inglese che viveva in Danimarca, è un solitario di mezza età, vedovo e padre single estraniato. Ida è un parrucchiera danese, che ha appena finito la cura della chemioterapia contro il cancro, che apprende che il marito la sta lasciando per una donna della metà dei suoi anni.
I destini di queste due anime ferite stanno per intrecciarsi quando si imbarcano per l’Italia per assistere al matrimonio dei figli, Patrick e Astrid.
Una storia di rinascita, dove i buoni sentimenti hanno la meglio e la l’età è solo un fattore anagrafico, per nulla discriminante… anzi.
Basti pensare che è fimato Susanne Bier, una garanzia.

Trovi l’approfondimento a questo link

Vita di Pi

La vita di Pi
La vita di Pi

Una coraggiosissima trasposizione cinematografica a cura del genio Ang Lee, tratto dall’omonimo romanzo di dello scrittore canadese Yann Martel.
Siamo in India a Pondicherry, dove il padre di Pi, proprietario di uno zoo, decide di trasferire famiglia e attività in Canada. Durante il viaggio al largo nell’oceano Pacifico la nave affonda e Pi si ritrova unico sopravvissuto su una scialuppa di salvataggio in compagnia di qualche animale e, soprattutto, di una tigre del Bengala, poco mansueta e molto arrabbiata.
Perso in mezzo al nulla, Pi dovrà escogitare un modo per sopravvivere e raggiungere la terra.
Un viaggio attraverso i limiti umani e la religiosità, nel senso più ampio che esista.
Un capolavoro!!

Eccezzziunale… veramente

Eccezzziunale... veramente
Eccezzziunale… veramente

È il famosissimo film del 1982, diretto da Carlo Vanzina ed interpretato da Diego Abatantuono che racconta la vita “calcistica” di tre tifosi: il milanista Donato, l’interista Franco e lo juventino Tirzan, interpretati tutti dallo stesso Abatantuono.
Per gli italiani segna un grande ritorno, per nostalgici di tutte le età.

La regola del silenzio – The Company You Keep

La regola del silenzio - The Company You Keep
La regola del silenzio – The Company You Keep

È un film di Robert Redford, da sempre impegnato ad analizzare i lati più oscuri del sistema.
La pellicola racconta di un avvocato di una piccola città e padre single, Jim Grant, che viene smascherato come Jason Sinai, un ex militante di Weather Underground ricercato per una rapina mortale in una banca.
Costretto ad abbandonare la figlia e andare in latitanza, Grant affronta un viaggio attraverso il paese per provare la sua innocenza.
Interessante!!

Ernest & Celestine

Ernest & Celestine
Ernest & Celestine

Un delicato film d’animazione dalla regia di Benjamin Renner, Stephane Aubler e Vincent Patar e la partecipazione dello scrittore francese Daniel Pennac che ne firma la sceneggiatura.
È la storia di un’amicizia tra un orso e una topolina uniti contro i pregiudizi della società, nonchè un adattamento della serie illustrata di libri per bambini dell’autrice belga Gabrielle Vincent.
Formativo per grandi e piccini!!

Ralph Spaccatutto

Ralph Spaccatutto
Ralph Spaccatutto

Altro film d’animazione che racconta la storia di un celebre personaggio dei videogame del passato che si trova a dover affrontare i nuovi e supertecnologici videogiochi moderni.
Ralph è stanco di essere messo in ombra da Fix-It Felix, l’eroe buono che nel loro gioco finisce sempre per salvare la situazione. Ma dopo decenni trascorsi guardando Felix ricevere tutta la gloria, Ralph decide che è arrivato il momento di smettere di interpretare il ruolo del cattivo.
È così che Ralph inizia il suo viaggio attraverso i giochi arcade, passando per ogni generazione di videogame per dimostrare di avere tutte le carte in regola per essere un eroe.
Ce la farà? andate a vederlo!!

I due soliti idioti

I due soliti idioti
I due soliti idioti

Dopo il grande successo al botteghino dello scorso anno, Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio tornano nelle sale cinematografiche con un sequel intitolato I 2 soliti idioti. Nel film i protagonisti Ruggero De Ceglie e il figlio Gianluca sono in fuga dalla gang dei russi, ma in questo anno sono cambiate tante cose e la crisi si è abbattuta anche sull’impero del Wurstel. Per salvarlo, Ruggero è disposto a tutto, pure a ricorrere all’aiuto del padre di Fabiana, un uomo rigoroso e austero (un fantastico Teo Teocoli).
Amnesie, imbrogli e sotterfugi sono soltanto alcuni degli ingredienti della rocambolesca epopea che si sviluppa nel film.

Tutto da ridere.

Ernest & Celestine
Ernest & Celestine

di Carlotta Di Falco