Anna Tatangelo: “Se fossi brutta avrei più successo”

 

Anna Tatangelo ne è sicura: se non fosse così bella, avrebbe sicuramente molto più successo. Questo e altro è stato raccontato dalla cantante in occasione di un’intervista rilasciata a Grazia, nel numero che possiamo trovare in edicola proprio questa settimana. Ma non parla solo di se stessa, ma anche del rapporto con Gigi D’Alessio, suo compagno ormai da qualche tempo e che secondo la cantante di Sora è proprio quello giusto.

Anna Tatangelo
Anna Tatangelo

In quanto al rapporto con Gigi D’Alessio, Anna Tatangelo racconta:

Lui ha detto subito ai miei che le sue intenzioni erano serie. Mia madre è stata negativa. Mi ha detto: “Dove cavolo vai con un uomo che ha già una famiglia”. Non si fidava, temeva che volesse solo divertirsi. Ma mio padre aveva capito che Gigi faceva sul serio“.

Per poi aggiungere:

Di lui mi posso fidare. E lui mi deve il senso della famiglia: non aveva mai assistito a un’ecografia, al momento dell’allattamento“.

Ma non mancano delle dichiarazioni legate alla sua carriera come cantante:

Se fossi brutta, avrei molto più successo. Oggi se sai cantare, ballare, presentare e sei bella, sconcerti e insospettisci la gente. È troppo. Magari mi capitasse di presentare il Festival di Sanremo, saprei come sfruttare l’occasione“.

Sarà davvero così?

Fonte foto: Flickr e Facebook

di Redazione