Buon compleanno Brigitte Bardot!

 

La storia ha visto poche donne come lei: conquistatrice fino all’eccesso, amante estrema e appassionata, donna anticonformista e artista eclettica, Brigitte Bardot era e rimane uno dei miti immutabili di tutti i tempi. Oggi la musa compia 82 anni e noi vogliamo dedicarle questo spazio per ricordarla e omaggiarla.
La Bardot ha vissuto la sua vita come poche. Nel libro Brigitte Bardot: the Life, the Legend, the Movies, di Ginette Vincendeau, uscito nel 2014 in occasione degli 80 anni dell’attrice, si racconta la sua vita senza tralasciare anche i dettagli e gli aspetti più oscuri, come i svariati tentati suicidi per amore, e quelli più curiosi, come quello relativo all’enorme quantità di amanti, pare che ne abbia avuti più di 100 tra cui si annoverano anche delle donne.

Brigitte Bardot e Jacques Charrier, padre del suo unico figlio
Brigitte Bardot e Jacques Charrier, padre del suo unico figlio

A tal proposito la Bardot quando raccontò il suo primo incontro con Marilyn Monroe disse: “Marilyn era una bionda estremamente bella. Era così fresca e naturale che sembrava si fosse appena alzata dal letto. Avresti voluto baciarla appassionatamente.”
Nella sua rete ne sono caduti parecchi: registi, stelle del cinema, artisti, imprenditori, nessuno poteva resistere al fascino devastante della bionda più celebre di Francia (e non solo).

Oltre i svariati flirt, si contano quattro matrimoni e un figlio, che lasciò alla custodia dell’ex marito, in quanto non si riteneva adatta per fare la madre.
Il suo modo di vivere e di amare con un’intensità ineguagliabile fu oggetto di interesse anche della famosissima Simone de Beauvoir, intellettuale femminista e compagna di Jean Paul Sartre che nel suo libro, Il secondo sesso, disse della Bardot: “Era allo stesso tempo predatrice e vittima dei suoi predatori”.

Brigitte Bardot e Serge Gainsbourg
Brigitte Bardot e Serge Gainsbourg

Ma torniamo ai suoi 100 amanti, tra i nomi più altisonanti troviamo: il regista Roger Vadim, suo primo marito, l’attore Jean-Louis Trintignant, il cantante Gibert Bécaud, l’artista Sacha Distrel, l’attore Jacques Charrier, Nino Ferrer, lo scultore Mirollav Brozek, Gustavo Rojo, il musicista Bob Zagury, Warren Beatty, il mitico Serge Gainsbourg, il playboy tedesco Gunter Sachs e per finire l’imprenditore Bernard d’Ormale, che fu anche assessore di Jean Marie Le Pen con cui ancora oggi condivide la sua vita.

Da quando la Bardot ha abbandonato le scene, la sua vita è stata caratterizzata da una certa eccentricità. Oltre ad avere collezionato varie condanne per i suoi commenti contro i musulmani e gli omosessuali, la sua unica ragione di vita è l’associazione per la difesa degli animali di cui è promotrice.

Brigtte Bardot con Bernard d'Ormale, suo attuale compagno
Brigtte Bardot con Bernard d’Ormale, suo attuale compagno

Faccia quel che faccia Brigitte Bardot rimarrà sempre un’icona, un personaggio unico nel suo genere che ha fatto la storia del ‘900 e che si ricorderemo sempre: Joyeux anniversaire Brigitte!

di Carlotta Di Falco